Bearzi

Udine: Forza Nuova dalla parte dei palestinesi

10502175_263549647182595_7858809963809413646_n (1)Uno striscione recante la frase: "Basta guerra! Palestina libera. Israele vergogna!", accompagnato da bandiere israeliane sporche di sangue, apparso in città la scorsa notte, è stato rivendicato da Forza Nuova Udine.
Il movimento nazionalista, per bocca del suo responsabile Lorenzo Mestroni ha così spiegato il gesto: "Essendo da sempre schierati dalla parte della Palestina e del principio di autodeterminazione dei popoli, non possiamo restareindifferenti alle sanguinarie azioni di Israele.
Allo stesso modo ci disgusta il servilismo delle nostre istituzioni, che hanno legittimamente espresso cordoglio per la barbara uccisione dei tre ragazzi ebrei, ma tacciono sulla spropositata reazione israeliana che, con i suoi bombardamenti indiscriminati, sta radendo al suolo interi quartieri, provocando sinora 200 vittime e quasi 1400 feriti, in buona parte bambini.
Il detto biblico " occhio per occhio, dente per dente" in questa situazione sembra un eufemismo.
E' palese ormai che Israele sia interessato a mantenere il caos e la violenza, in modo da esercitare il proprio potere in conseguenza a false flag o reazioni spropositate."
facebook
945