Bearzi

Udine: fugge dai Carabinieri e li sperona per seminarli. Arrestato per resistenza e per detenzione droga

Udine 11 giugno 2012 – Una vera e propria scena da film poliziesco americana con l’unica particolarità di svolgersi nelle campagne del medio friuli. Il teatro è il greto del tagliamento e i campi limitrofi. Una pattuglia dei carabinieri in normale attività di controllo intercettava infatti una golf  alle 18 di domenica 10 giugno che, accortasi della presenza degli uomini dell’Arma si dava alla fuga. E qui parte l’incredibile inseguimento con i fuggitivi che speronano l’auto dei Carabinieri che in più occasioni li raggiunge. La corsa, davvero da poliziesco anni 70, si conclude allorchè il fuggitivo urta in maniera troppo violenta l’auto dei carabinieri  che perdono il controllo del mezzo che però finisce a ostruire la strada tanto da costringere la golf a fermarsi. Fine della corsa? Neanche per sogno! La persona alla guida scende dalla golf e si lancia contro i militari per tentare ancora una fuga a piedi ma gli uomini del’Arma riescono a bloccarlo e a perquisirlo. Risultato: oltre a essere evidentemente sotto l’effetto di alcolici il giovane dell’86, F.C dell’86 di San Vito al Tagliamento viene trovato in possesso anche di 3 grammi di eroina divisa in 3 dosi, evidentemente pronte per lo spaccio anche se l’accusa è quella di detenzione. A bordo della golf un altro passeggero anche lui dell’86 di Codroipo, rimasto inerme di fronte alla fuga. Lo spericolato pilota e spacciatore è stato condotto prima in ospedale per curare una ferita alla nuca e in seguito gli è stata perquisita l’abitazione. Risultato: 5 funghi allucinogeni e 4 grammi di Marjuana.

facebook

Lascia un commento

675