Bearzi

Udine: GDF sequestra giocattoli pericolosi a negozianti cinesi

contraf_toyUdine 25 novembre 2011 – I Baschi Verdi della Compagnia della Guardia di Finanza di San Giorgio di Nogaro hanno sequestrato nei giorni scorsi circa mille pezzi di materiale contraffatto.

Nello specifico, nel corso di un ordinario servizio di istituto, volto a contrastare il fenomeno del commercio di prodotti recanti marchi contraffatti, le Fiamme Gialle hanno effettuato  dei controlli presso esercizi commerciali gestiti da cittadini cinesi.

La predetta attività ha consentito di individuare cinque posizioni irregolari, in quanto i soggetti in questione detenevano, per la successiva vendita, beni contraffatti, in particolare i finanzieri hanno posto sotto sequestro centinaia di portachiavi marchiati “Louis Vuitton”, foulards ed ombrelli “Burberry”, calzette antiscivolo con i personaggi per bambini “Barbapapà”.

Non solo: nel corso degli interventi i militari della Bassa hanno anche rinvenuto giocattoli per bambini contraffatti raffiguranti il protagonista di “Toy Story”, i quali inoltre non presentavano l’indicazione di provenienza del prodotto e le indicazioni in italiano. In questo caso i soggetti avevano riprodotto la confezione della nota industria di giochi realizzando un personaggio nuovo in realtà non prodotto dal marchio in questione.
Per tali condotte delittuose, i menzionati soggetti sono stati denunciati in stato di libertà all’Autorità Giudiziaria locale.

Il contrasto alla contraffazione rappresenta uno degli obiettivi primari della Guardia di Finanza. Per questo, anche in vista delle prossime festività natalizie, l’attività di controllo economico del territorio sarà intensificata e finalizzata a contrastare la produzione e commercializzazione di prodotti con marchi contraffatti, tutelando concretamente gli operatori economici che operano nella legalità e garantendo la sicurezza dei cittadini.

I Baschi Verdi della Compagnia della Guardia di Finanza di San Giorgio di Nogaro hanno sequestrato nei giorni scorsi circa mille pezzi di materiale contraffatto.

Nello specifico, nel corso di un ordinario servizio di istituto, volto a contrastare il fenomeno del commercio di prodotti recanti marchi contraffatti, le Fiamme Gialle hanno effettuato dei controlli presso esercizi commerciali gestiti da cittadini cinesi.

La predetta attività ha consentito di individuare cinque posizioni irregolari, in quanto i soggetti in questione detenevano, per la successiva vendita, beni contraffatti, in particolare i finanzieri hanno posto sotto sequestro centinaia di portachiavi marchiati “Louis Vuitton”, foulards ed ombrelli “Burberry”, calzette antiscivolo con i personaggi per bambini “Barbapapà”.

Non solo: nel corso degli interventi i militari della Bassa hanno anche rinvenuto giocattoli per bambini contraffatti raffiguranti il protagonista di “Toy Story”, i quali inoltre non presentavano l’indicazione di provenienza del prodotto e le indicazioni in italiano. In questo caso i soggetti avevano riprodotto la confezione della nota industria di giochi realizzando un personaggio nuovo in realtà non prodotto dal marchio in questione.

Per tali condotte delittuose, i menzionati soggetti sono stati denunciati in stato di libertà all’Autorità Giudiziaria locale.

Il contrasto alla contraffazione rappresenta uno degli obiettivi primari della Guardia di Finanza. Per questo, anche in vista delle prossime festività natalizie, l’attività di controllo economico del territorio sarà intensificata e finalizzata a contrastare la produzione e commercializzazione di prodotti con marchi contraffatti, tutelando concretamente gli operatori economici che operano nella legalità e garantendo la sicurezza dei cittadini.

facebook

Lascia un commento

2.071