Bearzi

Udine: Gemona, è tempo di medioevo, “Tempus est jocundum” – 31 lug/3 ago

de-bello-glemonensaeLance…spade…scudi…è tempo di guerra a Gemona! Armatevi di coraggio e spirito battagliero per poter essere protagonisti, assieme agli armati, di un’ambientazione medievale dove troverete taverne, accampamenti militari, dame e messeri, giullari, musici e tanto, tanto altro….

CAMBIO MONETE
Le tue banconote, se vorrai, potrai cambiare al banco e con i Talleri che riceverai potrai mangiare e bere nelle taverne e nei locali convenzionati di Gemona. Le potrai usare fino al 31.08.2014

SALVACONDOTTO tempus
All’ingresso sarà possibile dotarsi di un salvacondotto (fides pubblica), un braccialetto che avrà colore diverso ognuna delle tre sere. Se domenica avrete al polso i tre colori, riceverete un buono per una consumazione omaggio nelle taverne.

SFILATA STORICA e INAUGURAZIONE UFFICIALE
Ogni sera, alle ore 21.15, il corteo storico partirà da Piazza Garibaldi attraversando le antiche vie del Centro fino ad arrivare sul sagrato del Duomo, dove, dopo la lettura dell’editto da parte dell’araldo prenderà vita l’incendio della torre campanaria con i fuochi d’artificio a caduta.
Senza dimenticare le fornitissime TAVERNE dove assaporare cibi dai sapori ormai perduti.
Tutto questo in un contesto di ambientazione medievale troverete anche taverne, nobili e messeri, accampamenti militari, saltimbanchi, musici e tanto, tanto altro.

GIOVEDI’ 31 LUGLIO 2014
ore 21.00

Dopo il torneo di dama presso la “Sagre di San Jacu” in Taviele e la definizione delle partenze per la grande sfida tra le borgate di Gemona nel Palio del Niederlech avrà luogo la Cena Propiziatoria.

A partire dalle 21.00 in Via Bini le borgate, accompagnati dalla loro Dama, faranno un grande banchetto di buon auspicio per la gara del Palio che si disputerà la serata successiva in Piazza del Ferro.

Sarà allestita una tavolata lungo tutta Via Bini dove tutti potranno sedersi e mangiare le pietanze acquistate oppure portate da casa. È un invito a vivere la bellissima Via Bini in un contesto diverso e aggregante.

Palio del Niederlech – venerdì 1. agosto 2014
ore 22.00
Piazza del Ferro

Grande disfida tra le borgate di Gemona in prove ispirate alla medioevale tassa del Niederlech. Tutte le merci che transitavano per Gemona dovevano pagare una gabella, che veniva versata al Patriarca. La comunità traeva benefici dal fatto che le merci e quindi i mercanti dovevano pernottare in loco. Le prove impegneranno le squadre in avvincenti sfide di forza ed abilità per aggiudicarsi non solo la vittoria, ma il diritto di partecipare alla partita di dama vivente per la proclamazione della Dama Castellana.

Il Palio 2014 sarà ideato e realizzato da Francesco Patat.

Partita a Dama vivente: domenica 3 agosto ore 22.00

Proclamazione Dama Castellana ore 22.45

L’elezione della Dama Castellana avviene la sera della domenica nelle giornate di rievocazione storica, sulla Piazza del Ferro le due squadre prime classificate nella disfida tra i borghi si contenderanno la vittoria sino all’ultima mossa in una partita di dama vivente.

La rappresentante della borgata vincente sarà proclamata DAMA CASTELLANA, alla quale saranno consegnate le chiavi della città dal Capitano del Popolo. Spettacoli e animazioni allieteranno la serata.

La proclamazione della Dama, al termine della partita, avverrà alle ore 22.45 sul Sagrato del Duomo.

LE TAVERNE
Per rallegrare il corpo e lo spirito potrete rifugiarvi nelle fornite taverne dove potrete degustare pietanze dei sapori ormai perduti. Né pioggia né sole dovrete temere in quanto alcune taverne di riparo son provviste. Ognuna ha delle caratteristiche che la differenziano dalle altre e vi potranno offrire: Vinum rubrum et mellitum, cervogia, carnes porcinae, fasoli cum zevole, panem untum, dulze…

1. CORTE DE LI SPADACCINI
2. TABERNA DE LI SCUDIERI
3. TABERNA DE LI CAVALIERI
4. TABERNA DE LI ARCERI
5. TABERNA DE LA DISFIDA
6. TABERNA DE LA DAMA
7. TABERNA BORDELLUM
8. TABERNA PANEM ET SALAME
9. CORTE DE LE SETTE VITE

Servizio bus navetta
Dal parcheggio stazione FFSS fino a Porta Udine e ritorno
Orari:
1.2. agosto dalle 19.00 alle 00.30
3. agosto dalle 11.00 alle 24

facebook
1.047