Bearzi

Udine ha formalizzato la candidatura per le competizioni calcistiche “Olimpiadi Roma 2024”

08_07_16 paraolimpici 02
Da un lato la giunta ha formalizzato la candidatura di Udine come sede delle competizioni calcistiche per le Olimpiadi di Roma 2024 e dall’altro ha salutato Giada Rossi e Giuseppe Vella in procinto di partire per le paraolimpiadi di Rio

Giornata decisamente olimpica quella di ieri a palazzo D’Aronco. Nello stesso giorno, infatti, la giunta comunale ha formalizzato la propria candidatura come possibile sede per la fase a gironi delle competizioni calcistiche in una eventuale vittoria di Roma ai Giochi Olimpici e Paraolimpici 2024 e ha salutato due grandi atleti, Giada Rossi e Giuseppe Vella, in procinto di partire per le Paraolimpiadi di Rio de Janeiro 2016.
Se però da un lato, la candidatura di Roma, e dell’Italia, è ancora solo un sogno, è invece realtà la partecipazione alle paraolimpiadi dei due atleti del gruppo sportivo Rangers San Rocco di tennistavolo che dal 7 al 18 settembre saranno nella città brasiliana a portare alta la maglia azzurra.
“Siete un esempio straordinario per tutti noi e in particolare per le giovani generazioni”, ha detto il sindaco di Udine, Furio Honsell, nell’accogliere in Comune nel pomeriggio di ieri Giada e Giuseppe, reduci dai grandi risultati ottenuti ai recenti campionati europei di Vejle in Danimarca.
Orgogliosa per la partecipazione dei due atleti udinesi anche l’assessore all’Educazione, Sport e Stili di Vita, Raffaella Basana. “Era doveroso congratularci con voi a nome di tutta la città – ha commentato augurando loro, insieme alla collega alle Pari Opportunità, Cinzia Del Torre, un convinto in bocca al lupo –, anche perché con il vostro impegno e i vostri risultati avete già portato lustro a Udine e al Friuli, oltre che all’Italia intera”.
Ma torniamo alle Olimpiadi del 2024. A dicembre scorso il presidente del Coni, Giovanni Malagò, e il presidente del Comitato Roma 2024, Luca di Montezemolo, hanno comunicato al Comune di Udine che la città di Roma è ufficialmente candidata ad ospitare i Giochi Olimpici e i Giochi Paraolimpici del 2024 e che, a seguito della pubblicazione delle nuove linee guida sul tema della sostenibilità economica ed ambientale contenute nell’Agenda 20+20 del Comitato Internazionale Olimpico, le città candidate hanno la possibilità, ove necessario per questioni logistiche e di costi, di coinvolgere altre realtà del Paese per ospitare alcune competizioni sportive. Ecco che, dunque, il Comitato di Roma ha individuato 12 città italiane: Bari, Bologna, Cagliari, Genova, Firenze, Milano, Napoli, Palermo, Roma, Torino, Verona e, appunto, Udine. Il capoluogo friulano, in particolare lo Stadio Friuli, sarebbe ottimale come sede per ospitare la fase a gironi delle competizioni calcistiche olimpiche.
Udine, dunque, è stata inserita nel dossier di candidatura Olimpica. Per il momento non resta che aspettare l’esito. Ma nel frattempo, tutti a tifare per Giada e Giuseppe.

facebook
600