Aperitivo a Grado

Udine: i Motel Connection al Parco del Cormor – 29 giugno 2012

facebook

Proseguono i tanti appuntamenti settimanali della 5° edizione di Homepage Festival, manifestazione promossa da Advantage Italia che, dopo la fortunata serata in Piazza Venerio , torna nella sua storica sede del Parco del Cormor con un’offerta artistica di assoluto rilievo. Grande spazio come sempre avrà la musica, Homepage & Nessie Events presentano Rock in River Night, protagonisti indiscussi saranno i Motel Connection, band alla costante ricerca di nuove modalità per vivere e diffondere musica. Pisti e Pierfunk daranno vita venerdì ad un dj set che sarà un vero e proprio laboratorio creativo. Il sound ricercato, carico, penetrante e distintivo dei Motel Connection si apre a nuove alternative atmosfere internazionali che caratterizzeranno la nuova produzione del gruppo attesa per la fine dell’anno. Ad aprire le esibizioni musicali, a partire dalle 21.30, sarà l’energia dei veneti Hate Boss. Ma il venerdì di Homepage Festival si contraddistingue per la ricca offerta di intrattenimento artistico e approfondimento culturale. Ecco che quindi, dalle 19.30, ritorna il consueto spazio con Parlandone ad Homepage, programma di conferenze che venerdì proporrà l’incontro “La Ricchezza in Italia”, relatore d’eccezione sarà Gianfranco Pasquino. Docente di Scienze Politiche all’Università di Bologna, Pasquino parlerà, assieme a Paolo Ermano, docente di Economia e ricercatore dell’Università di Udine, della ricchezza nel nostro paese e di come la sua distribuzione si rifletta inevitabilmente nella politica e nella giustizia. Saranno due anche gli appuntamenti del calendario artistico; l’esposizione “Videodrum – Videoarte on Stage” trasporterà il pubblico in un’esperienza a metà strada tra la mostra e lo spettacolo. Proiettata su grandi schermi del palco musicale, mentre le band suonano, la mostra ha l’intento di avvicinare gli spettatori alla videoarte attraverso una modalità del tutto sperimentale, coinvolgente per il pubblico. Comporranno questa esposizione i lavori di alcuni artisti italiani fra i più importanti degli ultimi anni, distintisi anche a livello internazionale, come Valentina Brenna, Elena Del Fabbro, Alessandro Di Pietro, Andrea Dojmi, Paolo Gonzato, Vanja Mervi?, Cristian Natoli, Daniele Pezzi, Laura Santamaria, Luca Trevisani. Lo spazio dedicato all’arte raddoppia poi con la mostra Dome Contest e l’installazione di Antonio Guiotto, artista terzo classificato con l’opera “From brain to stomac, don’t worry it’s only a chemical reaction”. Tutti gli eventi del venerdì di Homepage Festival sono rigorosamente a ingresso gratuito. Per rimanere aggiornati sulla manifestazione visitate il sito www.hpfestival.com  e la pagina facebook www.facebook.it/homepagefestival.

457