Udine: il giallo delle 15enni: sequestrate le loro pagine Facebook

Le pagine facebook delle due quindicenni udinesi che si sono accusate dell’omicidio del pensionato delle ferrovie Mirco Sacher sono state poste sotto sequestro dagli investigatori. Sara’ nominato un consulente per analizzare le caselle delle ragazzine alla ricerca di indizi utili per ricostruire la vicenda. Almeno una delle due avrebbe usato il social network con assiduita’ quindi potrebbe aver affidato al suo diario on-line pensieri e confidenze utili alle indagini.

377