Udine: il presidente Mattarella visiterà Aquileia

Aquileia“Il forte appoggio che il ministro Dario Franceschini ha assicurato al presidente della Fondazione Aquileia Antonio Zanardi Landi per considerare Aquileia uncaso campione nella gestione del patrimonio storico artistico del Paese ci fa credere che ci siano tutte le condizioni per uno strategico rilancio dell’enorme patrimonio aquileiese. Con piacere abbiamo anche accolto la notizia che il Presidente della Repubblica ha deciso di programmare quanto prima una visita al sito”.

Lo ha sottolineato l’assessore regionale alla Cultura del Friuli Venezia Giulia Gianni Torrenti in occasione della presentazione del volume “L’Aula meridionale del Battistero di Aquileia. Contesto, scoperta, valorizzazione”, a cura di Luigi Fonzati (Electa) che ripercorre le tappe del recupero e della valorizzazione del pavimento musivo adiacente al Battistero cromaziano.

La presentazione del libro – un viaggio dalla scoperta dell’Aula nel 1893 fino agli scavi più recenti e ai restauri e al progetto di musealizzazione di Giovanni Tortelli e Roberto Frassoni – è stata occasione per tracciare un bilancio e guardare al futuro di Aquileia.

“Iniziamo a vedere il risultato di scelte che vanno nella direzione giusta”, ha commentato Torrenti, compiacendosi per aver riscontrato la capacità delle istituzioni di perseguire l’obiettivo di valorizzare Aquileia con un linguaggio comune. “Non era scontato raggiungere questa capacità. Ma è su questo che si poggia la credibilità e la garanzia di concretizzare un’idea di sviluppo comune”, ha aggiunto Torrenti, auspicando per il futuro un cronoprogramma di lavori e obiettivi rispettato a scadenze precise.

Zanardi Landi ha voluto rimarcare che “Aquileia non è un mero deposito di vestigia, ma è un patrimonio di storia, idee ed esperienze che vanno comunicate all’Italia e all’estero. Deve diventare – ha detto – il simbolo, il collettore e lo strumento di una rinnovata civilizzazione”.

Confermando l’interesse del Presidente Mattarella per una prossima visita, Zanardi Landi ha ricordato che tra una decina di giorni i vertici politici italo-sloveni e la presidente della Regione Debora Serracchiani visiteranno la mostra dedicata alle antichità romane a Lubiana, dove sarà esposto il clipeo di Giove Pluvio prestato dal Museo di Aquileia.

Alla presentazione sono intervenuti il direttore della Fondazione Aquileia Cristiano Tiussi, il direttore della Società per la Conservazione della Basilica Arnaldo Becci, il sindaco Gabriele Spanghero, il vicepresidente della Provincia di Udine Franco Mattiussi, il direttore del Polo museale del FVG Luca Caburlotto.

Ad illustrare la pubblicazione nel dettaglio sono stati il vicepresidente della Fondazione Aquileia Alviano Scarel e Marta Novello, collaboratrice di Fozzati nella stesura del volume, che ha visto il coordinamento editoriale di Manuela Castagnara Codeluppi.

543