Bearzi

Udine: imprenditore fallito si improvvisa ladro

Imprenditore fallito si improvvisa ladro per fame. Lo hanno arrestato nella notte le Volanti della Questura di Udine, mentre stava spaccando la vetrina di un bar della città per entrare a prendere pochi spiccioli e qualcosa da mangiare. In manette è finito un uomo di 52 anni, di cui non sono state rese note le generalità ma solo le iniziali, D.F., milanese di origini, fino a poco tempo fa residente nel pordenonese, dove aveva avviato la sua azienda. Stretto dalla crisi economica, è fallito e ha perso tutto, casa e famiglia. Ora vive senza fissa dimora, assistito da una struttura assistenziale udinese.

facebook

Lascia un commento

344