Bearzi

Udine: inaugurata la nuova casa dello studente

E’ stata inaugurata oggi dal presidente della Regione, Renzo Tondo, la Casa dello Studente al Polo scientifico dei Rizzi a Udine. la struttura consentirà all’Erdisu udinese di mettere a disposizione 108 posti alloggio (sei per disabili). Il complesso edilizio, articolato in tre edifici, è integrato nel Polo universitario dei Rizzi e si trova a breve distanza sia dalle strutture didattiche che dalla mensa e dalla zona degli impianti sportivi. Accessibile con mezzi propri e pubblici e servito da una pista ciclabile, il complesso offre al piano terra spazi di studio e ricreativi aperti a tutta la popolazione studentesca. La nuova Casa dello Studente è stata progettata e realizzata nell’ottica di una gestione all’avanguardia sotto gli aspetti della fruizione autonoma, del risparmio energetico, dell’isolamento acustico, delle telecomunicazioni e della sicurezza. Gli utenti saranno dotati di badge magnetico che consentirà loro di accedere ai diversi ambienti, garantendo il controllo degli accessi e il contenimento dei consumi energetici. Il sistema di cablaggio integrato consente di avere un servizio internet ad alta velocità e telefonico in ogni stanza, un sistema WiFi a copertura di tutti gli spazi collettivi. Il costo dell’opera è di 6,5 milioni di euro, che salgono a 9,8 comprendendo anche l’acquisto dei terreni, delle attrezzature e la realizzazione delle aree sportive. La Regione ha anticipato i 3,5 milioni resi disponibili dallo Stato, e ha stanziato un contributo in 20 anni per consentire all’Erdisu di Udine l’accensione di un mutuo di due milioni. L’opera ha beneficiato anche del contributo di 80 mila euro della Fondazione Crup.

facebook

Lascia un commento

1.036