Bearzi

Udine: incidente su A4, riaperto tratto San Stino-Portogruaro

incidente 17 luglio 2014 – Tratto San Stino – Portogruaro, in direzione Trieste, chiuso in seguito all’incidente accaduto verso le 16,00 in A4 per  consentire i soccorsi in sicurezza (è atterrato l’elisoccorso) e la rimozione i mezzi pesanti coinvolti che hanno occupato la corsia di marcia e di sorpasso. Uscita obbligatoria a San Stino dove si è formata una coda di circa 3 chilometri. Cinque i chilometri di coda formata dai veicoli rimasti bloccati nel tratto chiuso. Rallentamenti per curiosi nella carreggiata opposta

 

Incidente fra mezzi pesanti sull’autostrada A4 Venezia Trieste pochi minuti prima delle sedici. Il sinistro è avvenuto in direzione Trieste fra San Stino e Portogruaro e i mezzi coinvolti hanno occupato la corsia di marcia e quella di sorpasso. Attualmente il traffico è bloccato, è stata istituita l’uscita obbligatoria a San Stino e attivato il re-indirizzamento dei veicoli verso la A27-A28. Tutti i mezzi di soccorso sono già sul posto, 118, Vigili del Fuoco, Polstrada, operatori di Autovie Venete.

AGGIORNAMENTO 18.00 – 

Autostrada A4 riaperta al traffico alle 18,00 e code – ancora di circa tre chilometri – in fase di risoluzione nel tratto (San Stino – Portogruaro, in direzione Trieste) che era stato chiuso in seguito a un incidente accaduto verso le 16,00. Due i mezzi pesanti coinvolti entrambi con targa italiana. Un autoarticolato vuoto ha tamponato un altro mezzo pesante che trasportava generi alimentari. Un ferito, politraumatizzato, è stato trasportato in ospedale con l’elicottero, atterrato a Portogruaro. Attualmente anche fra Venezia Est e San Donà di Piave, sempre in direzione Trieste, c’è una coda di circa 7 chilometri a causa di un mezzo in panne. In arrivo il carro attrezzi che dovrebbe far risolvere rapidamente la situazione.

 

facebook
401