Bearzi

La band alternative metal goriziana, Insanity Fair, si aggiudica il Play Homepage Music Contest, concorso abbinato all’Homepage Festival dedicato alle diverse realtà musicali emergenti, per le categorie Gruppi e Dj. La grande finale della terza edizione della rassegna, organizzata in collaborazione con Rock Buzz, ha visto il suo epilogo lo scorso venerdì all’interno nel bel contesto dell’Happy Area del Festival di Majano.

Per conquistare il titolo per la categoria Gruppi, Gli Insanity Fair se la sono dovuta vedere con altre quattro band finaliste, Stickfish, Boomriver, Artcore Machine e Cranian, una sfida equilibratissima che ha messo in luce la grande bravura dei giovani artisti. E’ stato un percorso lungo quello dei finalisti, che hanno superato diverse fasi eliminatorie svoltesi per tutto l’inverno nei migliori locali del Friuli Venezia Giulia e del Veneto, terminato con le recenti semifinali svoltesi nel calendario dell’Homepage Festival. Gli Insanity Fair nascono nel 2009 a Gorizia dall’iniziativa di Mario Manganelli, Davide Papa, Giordana Gismano – particolarmente apprezzata la sua voce dalla giuria composta da giornalisti, musicisti e addetti ai lavori – e Alfredo Macuz, a cui si affiancano successivamente tastiere e synth di Andrea “Peo” Ambrosino. In un paio di anni dalla loro formazione gli Insanity Fair vantano una cinquantina di date all’attivo, vincendo diversi concorsi quali GoRock, Creattivazione, Rock N Roll Nation (Slovenia) e CiaoLuca. Nel 2011 la band ha la soddisfazione di aprire un a data dei Verdena e, nello stesso anno, di pubblicare il primo demo. A tutto questo ora si aggiungono i premi guadagnati con la vittoria al Play Homepage, tra cui la possibilità di effettuare un set fotografico professionale, a cura di Emotionlab Fotografi, di suonare nella data di apertura di Homepage Festival 2013 e di calcare i palchi di prestigiose manifestazioni con cui Homepage collabora, tra cui Il Festival of Festivals di Matera e l’Arcirock di Venezia. Ad arricchire la serata l’esibizione del vincitore della categoria dj, Masi D, che con i suoi piatti ha fatto ballare i tanti giovani accorsi per l’importante appuntamento. Il Play Homepage Music si conferma alla sua terza edizione come importante vetrina per i tanti giovani artisti del triveneto. Grande la soddisfazione degli organizzatori visto i notevoli numeri che il concorso ha saputo totalizzare con oltre 100 artisti iscritti, una decina di location coinvolte e quasi 6 mesi di durata complessiva. Appuntamento dunque all’edizione 2013 del Play Homepage e dell’Homepage Festival, che inaugurerà il suo calendario il prossimo maggio con le esibizioni di Insanity Fair e Masi D, trionfatori dell’estate, che avranno l’occasione di affiancarsi così a un nome di rilievo della scena italiana e internazionale.

facebook

Lascia un commento

740