Bearzi

Udine: la polizia controlla gli immigrati alla Cavarzerani, un arresto

DSC_2138Sono oltre 150 le persone controllate dalla Polizia nell’ambito di un servizio di controllo disposto martedì, mercoledì e ieri presso la Caserma “Cavarzerani” di Udine, dove sono ospitati numerosi migranti arrivati negli ultimi tempi in Friuli.
I controlli sono stati eseguiti dal personale delle Volanti, dell’Ufficio immigrazione e della Squadra mobile della Questura di Udine, con l’ausilio del Reparto prevenzione crimine di Padova e delle unità cinofili della Guardia di Finanza. La posizione degli oltre 150 migranti è stata vagliata e approfondita. Di questi circa un terzo sono stati poi condotti in Questura per il fotosegnalamento o per approfondire la loro posizione dal punto di vista dell’immigrazione.
Un cittadino pachistano di 21 anni, presentatosi in città per chiedere asilo, è stato arrestato. Era già stato espulso in precedenza dall’Italia ed era quindi rientrato illegalmente nel paese presentandosi con un nuovo nome. Denunciato un connazionale di 25 anni per false generalità.

facebook
639