Bearzi

Udine: le guide di Autovie in lizza per il premio Assorel 2015

Logo_Autovie_VeneteAutovie Venete, con la collana di guide “OltreCasello”, partecipa al premio nazionale Assorel 2015, nella categoria “comunicazione per la valorizzazione del patrimonio artistico e territoriale”. Il premio,  che quest’anno è alla diciottesima edizione, rappresenta uno dei più ambiti riconoscimenti per chi si occupa di campagne di comunicazione ed è organizzato dall’Associazione Italiana delle Agenzie di Relazioni Pubbliche. Il progetto editoriale “OltreCasello”, curato da EchoComunicazione d’Impresa  di Claudio Rossetti, ha l’obiettivo di diffondere tra i viaggiatori la cultura del “turismo d’autostrada”. Rallentare un viaggio in autostrada permette di migliorare la sicurezza dei viaggiatori offrendo l’opportunità di riposare, magari, come suggeriscono le guide, visitando città e paesi del Friuli Venezia Giulia ricchi di storia e tradizioni. Stampate in formato tascabile, le pubblicazioni offrono agli utenti del tronco autostradale che unisce Mestre a Trieste diversi itinerari, a poca distanza dai singoli caselli, corredati da curiosità, descrizione dei prodotti tipici, notizie storiche.  Sono sei, fino ad ora, i volumetti pubblicati (Villesse-Gorizia, Palmanova, Trieste Lisert, Portogruaro, Quarto D’Altino) in un anno e mezzo di lavoro, ai quali si aggiungerà quello dedicato al casello di Udine Sud, la cui uscita è prevista nei primi mesi del 2016. “Il progetto  –sottolinea il presidente di Autovie Venete Emilio Terpin– può sembrare una divagazione rispetto al core business dell’azienda, che si occupa di gestire una rete autostradale. Ma è una divagazione consapevole e voluta, perché valorizzare l’area dove una società opera, ritengo sia un dovere, non un optional”. Distribuite gratuitamente attraverso gli infopoint di TurismoFvg,  le guide sono disponibili anche in versione digitale e scaricabili dal sito (www.autovie.it)  di Autovie Venete.

facebook
393