Bearzi

Udine: Loris Vescovo in concerto – 8 mag 2015

Loris Vescovo 2Continuano le collaborazioni del Circuito Multidisciplinare ERT con le realtà del territorio regionale per il ricco cartellone musicale di questo inizio di primavera. Dopo i concerti jazz di Antonio Sanchez e Steve Kuhn e la parentesi di musica antica con La Secchia Rapita della scorsa settimana, l’ERT si affianca a Vicino/Lontano per presentare il concerto del cantautore friulano Loris Vescovo. Penisolâti è il titolo del suo più recente lavoro – il quarto in studio – ed è il titolo del concerto che si terrà venerdì 8 maggio al Teatro San Giorgio (ore 21) nella cornice dell’undicesima edizione del Festival Vicino/Lontano. Ad accompagnare sul palco Loris Vescovo e la sua chitarra ci saranno l’inconfondibile voce di Claudia “Caia” Grimaz, il polistrumentista Leo Virgili, Simone Serafini al contrabbasso e due “special guest”: Mark Harris al pianoforte e tastiere e Ivan Ciccarelli alla batteria e percussioni.
Come detto, Loris Vescovo è alla sua quarta prova discografica e con Penisolâti aggiunge nuovi scenari al formidabile affresco di storie che corrono tra le sue canzoni. Il nuovo lavoro (Targa Tenco come miglior disco in dialetto nel 2014) è in piena continuità con Borderline (finalista al Tenco nel 2009) e raccoglie il testimone della perenne ricerca sonora dell’autore, che non ha mai smesso di portare la sua lingua e la sua musica a misurarsi con il mondo, saltando con disinvoltura da un continente all’altro.
Se Borderline ruotava attorno al concetto di confine – elemento di geografica politica – Penisolâti si concentra sui temi dell’isolamento e del distacco, e si potrebbe quindi definire un disco di geografia fisica. Le emozioni, la passione e il dolore hanno da affrontare asperità e disagi dal passo affaticato ma anche spazi meravigliosi, angoli sempre nuovi da riscoprire, in un atlante complesso del vivere.

facebook
780