PopSockets

Udine: Luci, stato che non paga è immorale


“Nella pubblicità televisiva contro l’evasione fiscale bisognerebbe aggiungere che uno Stato incapace di pagare in tempo è uno Stato che ha gravissime pecche morali”. E’ questo uno dei passaggi più applauditi del discorso pronunciato dal presidente della Confindustria di Udine, Adriano Luci,all’assemblea dell’associazione svoltasi oggi nel capoluogo friulano alla presenza del ministro dell’Ambiente, Corrado Clini, e del governatore della Regione, Renzo Tondo. “Fa molta impressione che un imprenditore si tolga la vita perché, oberato dai debiti, non riesce a riscuotere i crediti dallo Stato – ha detto Luci -, ed è insistente in televisione una pubblicità martellante che ci comunica che l’evasione fiscale non è solo un reato, ma anche una grossa scorrettezza morale. Bisognerebbe però aggiungere – ha ribadito – che è deplorevole non solo chi non versa i tributi, ma anche chi, incassandoli, non salda il debito nei termini”.

facebook

Lascia un commento

407