Aperitivo a Grado

Udine: maltempo, pioggia ma niente danni

facebook

pioggiaNella serata di ieri l’ingresso del fronte freddo sulla regione ha provocato l’innesco di numerose celle  temporalesche, dapprima sulle Prealpi Carniche e Giulie, successivamente anche sulla pianura. I temporali  hanno interessato poi in progressione il Pordenonese, gran parte della pianura friulana, la costa e l’Isontino. Le  celle temporalesche hanno provocato piogge localmente intense, alcune grandinate e raffiche di vento forte, i  valori più elevati intorno a 27 m/s (97 Km/h) sul Monte Pala d’Altei. Successivamente ha iniziato a soffiare la
Bora con intensità sostenuta su gran parte della pianura e della costa.

EVOLUZIONE
Nella notte il fronte freddo si è spostato verso levante, ma nei bassi strati la formazione di un minimo barico  sotto le Alpi su pianura e costa, ha favorito ancora condizioni di instabilità, anche se decisamente più  attenuate rispetto alle ore precedenti. Fino al primo mattino si sono registrate piogge anche diffuse su
pianura e costa, da moderate ad abbondanti, più attenuate invece sulla zona montana. Sulla costa e zone  orientali soffia Bora sostenuta, temporaneamente anche forte, che sarà poi in attenuazione nel corso della  giornata.

EFFETTI AL SUOLO
I temporali della mattina di sabato non hanno provocato particolari disagi, si segnala solo un intervento a  Pagnacco per un albero caduto su viabilità lungo la strada che conduce a Colloredo.
Nella serata l’arrivo del fronte ha portato temporali più intensi con associate grandinate che hanno  interessato la Val Tramontina e intensi rovesci (sino a 46 mm/h) in Val Resia e Val Raccolana.
Dalle 22:30 i temporali hanno interessato in misura maggiore la pianura friulana e la costa, causando  l’allagamento di un sottopasso a Palazzolo dello Stella.
Numerose le squadre impegnate per il monitoraggio del territorio nei punti  evidenziati come critici durante i  precedenti fenomeni temporaleschi.

Nel seguito le precipitazioni massime registrate in 1 ora:
Saletto 47 mm
Ravedis Invaso 46 mm
Cividale 37 mm
Palmanova 31 mm

ed in 6 ore:
Saletto 61 mm
Palmanova 56 mm
Tramonti di Sotto 54 mm
Ravedis Invaso 49 mm

1.323