Udine: manifesti arcigay, La Destra rivendica la copertura

fotoarciUd, 18/5 – La Destra del Friuli Venezia Giulia, attraverso il responsabile regionale Ernesto Pezzetta, ha rivendicato di aver ‘oscurato’ a Udine i manifesti con il bacio omosessuale realizzati da Arcigay e Arcilesbica. “Lo rivendico – ha dichiarato Pezzetta – assumendone la piena responsabilità. Si tratta di un’iniziativa prettamente politica, in contrapposizione alla scelta fatta dai Comuni di Udine e di Pordenone di patrocinare i manifesti”. Pezzetta, già consigliere provinciale di Udine per due mandati ed ex consigliere comunale a Tarvisio (Udine), ha affermato di poter “andare incontro ad azioni legali. Chi intende procedere lo faccia, se intravede in questa iniziativa politica qualche infrazione alla legge. Potevamo anche restare nell’anonimato – ha aggiunto – ma poiché sono una persona corretta mi assumo la responsabilità di dire che siamo stati noi a oscurare i manifesti”. Ha quindi concluso dichiarandosi “aperto a un confronto con Arcigay e Arcilesbica: rispetto le persone omosessuali, ma non accetto la speculazione politica che si vuole fare”, ha concluso ANSA

Lascia un commento

360