Bearzi

Udine: Metropolis di Fritz Lang (con 25 minuti inediti) al Visionario – 25 mar 2015

8biMetropolis torna sul grande schermo nella versione restaurata più completa oggi esistente, realizzata nel 2010 da Friedrich-Wilhelm-Murnau-Stiftung e Deutsche Kinemathek in seguito al ritrovamento in Argentina di 25 minuti di pellicola ritenuti perduti. Finalmente in sala il film come Thea von Harbou l’aveva scritto e Fritz Lang l’aveva girato, con la colonna sonora originale di Gottfried Huppertz, ricostruita ed eseguita da Frank Strobel, alla guida della Rundfunk-Sinfonieorchester Berlin. Metropolis torna distribuito dalla Cineteca di Bologna, nell’ambito del progetto Il Cinema Ritrovato. Al cinema. Il film sarà in programma al Visionario mercoledì 25 marzo alle ore 14.50 e alle 20.00.

Due anni di lavoro (1925-1926), una produzione faraonica e spese incontrollate, fino alla prima del 10 gennaio 1927: da quel momento Metropolis non è più stato il film che Fritz Lang aveva realizzato. Storpiato e massacrato dalle uscite nelle sale cinematografiche, il Metropolis che ha circolato per i decenni a venire, pur mantenendo “la sua forza emotiva, la sua inedita e sorprendente bellezza” (nelle parole di Luis Buñuel), ha fatto emergere elementi inconcludenti, nell’intreccio di una vicenda narrativa assai complessa. Come scrive il critico Balthasar (Roland Schacht), che, sul finire del 1927, si trova di fronte a due film differenti: “Questo Metropolis non ha nulla a che vedere, neppure lontanamente, con il film che abbiamo visto meno di un anno fa”. 83 anni dopo la prima originale, Metropolis è finalmente tornato a vivere sullo schermo così come era stato scritto e girato.

 

METROPOLIS di Fritz Lang Germania 1927, 149′ con Gustav Fröhlich, Brigitte Helm, Alfred Abel, Rudolf Klein-Rogge VISIONARIO 25 marzo ore 14.50 – 20.00

facebook
1.190