Udine: Moggio Udinese, orchestra concerto al’abbazia – 23 luglio 2017

Accademia d’Archi ArrigoniÈ una delle novità assolute di questa ventiseiesima edizione: Carniarmonie Festival Orchestra. Ovvero un festival che si fa orchestra, un’orchestra che nasce da un festival, nella volontà di valorizzare i talenti giovanili della nostra regione, facendoli esibire in contesti importanti, preparati e accompagnati da professionisti di valore. È questo il concerto di domenica 23 luglio alle ore 20.45 nella splendida abbazia di San Gallo a Moggio Udinese. L’orchestra nasce dell’unione di due realtà eccellenti: l’Accademia d’archi Arrigoni preparata e diretta da Domenico Mason e l’ottetto di fiati Il Cantiere dell’Arte ideato dal direttore artistico del festival Claudio Mansutti. Con loro ci sarà il noto pianista bulgaro Ivo Verbanov e la direzione è affidata al brillante Paolo Paroni, per un concerto che vedrà l’esecuzione del Concerto per pianoforte e orchestra n. 1 in do maggiore di Beethoven e la Sinfonia n. 40 in sol minore di Mozart. Due capolavori nelle mani di giovani musicisti friulani che si stanno già facendo apprezzare in Italia e all’estero, attraverso corsi, masterclass e concorsi da cui spesso escono vincitori. Un’ottima occasione riunirli tutti in un grande ensemble, dove didattica, esperienza e condivisione artistica, diventano strumenti indispensabili per la formazione del buon musicista e di un’auspicabile e attesa orchestra regionale giovanile.
Accanto ai giovani talenti ci sarà il pianista Ivo Verbanov, tra i più stimati interpreti di scuola bulgara, concertista richiesto ed apprezzato, ottimamente recensito dalle principali riviste specializzate di settore. Bacchetta affidata al friulano Paolo Paroni, direttore ospite principale del New York City Ballet dal 2014, collaboratore di orchestre internazionali come l’Orchestra Filarmonica Slovena di Lubiana, l’Orchestra Filarmonica di Zagabria e la Sofia Festival Orchestra.
Concerto ad ingresso gratuito. Tutte le informazioni su www.carniarmonie.it

1.435