Udine: molestò 14enne, rinviato a giudizio


Aveva cercato di baciare sulla bocca un ragazzino di 14 anni notato per la strada. Vincenzo L. 38 anni, originario della provincia di Bari ma residente a Udine, è stato rinviato a giudizio oggi dal Gup del tribunale di Udine, Paolo Lauteri. Dovrà difendersi dall’accusa di violenza sessuale per l’episodio, avvenuto il 3 maggio 2011 nel centro di Udine. L’uomo aveva avvicinato il ragazzino e un suo coetaneo con la scusa di chiedere un’informazione, poi si era rivolto a essi con frasi equivoche, afferrandone uno con la forza e provando a baciarlo sulla bocca. I minori erano riusciti a rifugiarsi in un bar, ma l’uomo li aveva seguiti. I due ragazzini si erano così recati nella vicina Questura per denunciare l’accaduto e facendo così arrestare l’uomo in flagranza

387