Bearzi

Udine: Moret d’Aur 2011. Di Natale, Tesser, Anzovino, Dannisi, Cividale fra i premiati

dinatale3Il primo posto in classifica nell’olimpo del calcio italiano dell’Udinese, che lunedì 10 vedrà premiato Totò Di Natale con il “Moret d’Aur 2011” per lo sport, è solo l’ultimo segnale positivo della “scuola di pensiero” che vuole il Moret quale portafortuna per gli sportivi e gli artisti selezionati dall’osservatorio dei giornalisti Fvg.
Da 34 anni il Premio individua i talenti più cristallini, i migliori esordienti e le carriere più illuminate di friulani (di origine o di adozione), che sanno portare in alto il nome del Friuli, in regione e altrove. La buona nomea di “portar bene” è giustificata dal fatto che alcuni nomi escono dalle urne del “Moret d’Aur” in tempi non sospetti, precedenti il loro successo. È il caso di stelle di prima grandezza, come la pop-star Elisa (premiata ben prima del suo trionfo al Festival di Sanremo) o di emergenti che successivamente hanno ottenuto risultati eclatanti anche a livello internazionale, come Remo Anzovino, oggi “Moret d’Aur 2011” per lo spettacolo.
I riconoscimenti vengono pubblicamente assegnati durante la serata di gala di premiazione, denominata “Notte delle Stelle” che, per l’edizione in corso, si svolgerà lunedì 10 ottobre alle ore 20, come di consueto presso il ristorante Là di Morèt in viale Tricesimo a Udine. Un evento allietato da musica e animazione, tra comicità e ospiti canori che si alternano alle proposte culinarie della consueta cena di gala. A condurre la serata (ripresa dalle maggiori televisioni regionali), una collaudata coppia di animatori: la madrina Maria Giovanna Elmi e Alberto Zeppieri, direttore artistico della manifestazione. Tra gli invitati 2011, anche il giovanissimo Mattia Marchesan (vincitore di Percoto Canta 2011), il cantante Valter Iuretig (targa della critica al Premio Bruno Lauzi di Anacapri, per la canzone d’autore) e Miss Friuli Venezia Giulia 2011, la splendida Valentina Vidal. Il tutto sottolineato dalla musica dal vivo di Michele Komel.
Ospite d’onore (che ha assicurato la sua presenza alla cena di gala) anche una icona della musica contemporanea: Franz Di Cioccio, il mitico batterista della Premiata Forneria Marconi, l’ideatore della fusione tra il rock della Pfm e la poesia di Fabrizio De Andrè.
Ma i veri protagonisti saranno i presenti alla festa (per gli ultimi posti a disposizione si può contattare direttamente la famiglia Marini, allo 0432 545096) e soprattutto loro: i premiati. In primis Totò Di Natale e Attilio Tesser (mai dimenticato giocatore dell’Udinese e ora allenatore del Novara Calcio) per la categoria sport e Remo Anzovino per la categoria spettacolo. Ma non saranno gli unici a portare a casa un’opera del pittore Giorgio Celiberti. Infatti verrà assegnato un premio speciale “Orgoglio del Friuli” anche alla città di Cividale, riconosciuta dall’Unesco quale Patrimonio dell’Umanità.
Una targa alla carriera per lo sport andrà a Giorgio Dannisi (presidente del Comitato Sport Cultura Solidarietà) e per lo spettacolo ai Trigeminus (i fratelli Mara e Bruno Bergamasco), che quest’anno festeggiano vent’anni di comicità. Targa emergente spettacolo per la cantautrice triestina Marnit, alle prese con la sua opera prima che sta ben figurando in tutti i maggiori concorsi nazionali di musica d’autore. Non si è invece individuato un omologo nello sport, dove gli emergenti degni di nota sono tanti, ma nessuno con particolare spicco. Targa Marini all’associazione Scampanotadors Furlans “Gino Ermacora” di Zuglio, a seguito della straordinaria riunione di quasi 1000 campanari, giunti in Friuli da ogni parte d’Italia e dall’estero.
Il prestigioso Premio Moret d’Aur, istituito 34 anni fa da Franco e Margherita Marini (ed ora portato avanti con impegno anche da Edoardo Marini e consorte) da quest’anno assume una nuova veste, maggiormente istituzionale, diventando associazione culturale non-profit.
Per i simpatizzanti sarà possibile associarsi in occasione della Notte delle Stelle.

Rivediamo quindi i premiati 2011:

MORET D’AUR 2011 SPORT – QUADRO CELIBERTI
ATTILIO TESSER (allenatore Novara Calcio)

MORET D’AUR 2011 SPORT – QUADRO CELIBERTI
TOTO’ DI NATALE (capocannoniere dell’Udinese)

MORET D’AUR 2011 SPETTACOLO – QUADRO CELIBERTI
REMO ANZOVINO (pianista e compositore contemporaneo)

Targa Emergenti SPETTACOLO
MARNIT (per l’omonimo cd, opera prima)

Targa alla Carriera SPORT
GIORGIO DANNISI (presidente del Comitato Sport Cultura Solidarietà)

Targa alla Carriera SPETTACOLO
i TRIGEMINUS (per i loro vent’anni di grandi successi)

Premio “L’ORGOGLIO DEL FRIULI” – QUADRO CELIBERTI
Città di Cividale (ingresso nell’Unesco, patrimonio dell’Umanità)

Targa MARINI
Associazione SCAMPANOTADORS FURLANS “Gino Ermacora”

facebook

Lascia un commento

547