Udine

Udine: Moving Centuries 5 maggio 2012

Si conclude sabato 5 maggio alle ore 15.00 al teatro ?Giovanni da Udine? la terza edizione di “Moving Centuries”, il corso monografico di storia della danza rivolto a studenti, maestri e artisti del territorio friulano, nato da un?idea di Elisabetta Ceron e promosso dall?Associazione Danza e Balletto di Udine. Il programma 2012 – dagli esordi (le origini con le prime codificazioni in Francia nel 1600, il balletto Romantico) fino alla modern-dance e alla post-modern dance – ha approfondito, in modo specifico tre diverse scuole stilistiche nell?ambito del linguaggio classico-accademico (scuola italiana e Cecchetti, russa e Vaganova , danese e Bournonville), grazie alla consulenza di Maria Luisa Buzzi (caporedattore di Danza&Danza), alla collaborazione di Federica Sassara (Presidente Associazione Danza F.V.G.) e di alcuni critici e giornalisti di chiara fama come Silvia Poletti (Corriere della Sera) e Valentina Bonelli (Tuttodanza). ?Il binomio teoria+pratica ? spiega Elisabetta Ceron – ha dato la possibilità ai partecipanti di approfondire capitoli fondamentali della storia della danza correlati da spiegazioni e dimostrazioni. Approcciandosi a un’ espressione come la danza si tende a separare in modo netto la pratica dalla teoria non riuscendo a comprendere fino in fondo il nesso indissolubile che le lega.? Con un?affluenza record che ha visto il coinvolgimento anche delle classi del Liceo Coreutico ?Uccellis? di Udine nonché di studenti universitari e allievi giunti da tutta la Regione, l’ ultimo incontro prevede la conferenza Danimarca: August Bournonville, fisionomia di uno stile lirico e naturale e uno stage pratico sullo stile danese con Roberta Pagliaro, già prima ballerina Aterballetto, Balletto di Toscana e compagnia Gelabert-Azzopardi ? Spagna. ?La poetica di questo progetto ? sottolinea la relatrice Maria Luisa Buzzi ? aiuta a conoscere e a comprendere come, ad esempio, un corpo si forma in relazione ai principi di una determinata tecnica di movimento e come poi essa venga?manipolata? a fini espressivi nella composizione coreografica. La crescente risposta a questa iniziativa rimanda a un desiderio di arricchimento culturale e un humus molto favorevole alla crescita di un pubblico colto in materia di danza.? ?Moving Centuries? gode della collaborazione della Fondazione Teatro Nuovo Giovanni da Udine e dell?Associazione Danza F.V.G., ha il patrocinio di FNASD e della Fondazione CRUP e il sostegno della Regione F.V.G. L?accesso ai corsi teorici è libero (fino ad esaurimento posti), mentre l?accesso agli stage è gratuito su prenotazione al n. 348\1044319 (Associazione Danza F.V.G.) o via mail: [email protected]

Foto : Roberta Pagliaro

facebook
1.279