Udine: mummia in galleria, il procuratore ” 1/2 giugno, chi ha notato qualcosa di strano si faccia avanti”

Chi ha notato qualcosa di strano si faccia avanti”. Il Procuratore capo di Udine Antonio Biancardi rivolge un invito ai cittadini che tra l’1 e il 2 giugno possono aver notato nel tarvisiano elemento utile a risolvere il giallo del cadavere mummificato rinvenuto nella galleria ferroviaria. La Procura ha contattato l’ambasciata lituana per rintracciare i familiari del camionista di 44 anni scomparso da una piazzola di sosta di Arnoldstein per effettuare il test del DNA e avere la conferma che si tratti della stessa persona. La polizia austriaca lo aveva cercato ma senza esito. Si avvalora l’ipotesi che l’uomo sia stato portato in galleria quando era già morto.

337