* * IDEE PER I TUOI REGALI DI NATALE * * Guarda la nostra lista dei desideri * * * * * *

Udine: MusicInVore – al palamostre serata di musica della CISL – 25 mar 2016

NicolaPascolo-1Riecco, venerdì 25 marzo, la manifestazione che vuole narrare una terra attraverso gli occhi di chi ci vive, di chi cerca di animarla. “UdinMusicInVore”, quest’anno con il sottotitolo “Sotans – No – Thanks”, vuole ricordare che il Friuli è oggi più che mai protagonista della vita nazionale e non solo, grazie forse alle tecnologie che hanno cancellato i confini della conoscenza, della possibilità di fare scoprire la propria opera. E così durante la serata verranno raccontate alcune delle realtà artistiche di ieri e di oggi che rappresentano le nostre eccellenze.
L’appuntamento è al Palamostre, alle 20.45. Si comincia col Canzoniere di Aiello, una pagina importante e indimenticata della musica friulana tra poesia e impegno civile, a seguire il rapper Tubet e il suo Freestyle, quindi Coretti e Lo Cascio, tra i primi a portare negli anni 60 il cabaret in Friuli, mentre Pucci e Chicayban racconteranno con le loro chitarre la musica del mondo, seguiti da Nicola Pascolo, virtuoso della fisarmonica che presenterà musiche di Rossini. Chiuderanno la serata i Cinque Uomini sulla Cassa del Morto, giovani musicisti entusiasti che stanno raccogliendo successi in giro per l’Italia. A corollario di tutto ciò, Mariateresa Pirillo che dipingerà in diretta un quadro con la tecnica… del vino. Già, proprio così, con i colori e le gradazioni non alcoliche del vino. Naturalmente sarebbe stato impossibile dimenticare la protagonista indiscussa dello scorso anno, e cioè Vittorina Lanfredi, la decana delle attrici friulane che, pur non protagonista, regalerà una delle sue perle teatrali. Da non dimenticare infine, una canzone che Rocco Burtone ha scritto appositamente e che quindi farà ascoltare, in ricordo di Elvio Di Lucente, storico sindacalista, che però verrà ricordato soprattutto per le doti umane e per la sua attenzione verso i più deboli.
Daniel Samba sarà il presentatore che renderà ancora più frizzante lo spettacolo.
L’ingresso allo spettacolo è gratuito. Per garantirsi il posto a sedere, è consigliato prenotare telefonando allo 0432.246411.

Una nota della CISL Udine:
La CISL di Udine, per il quarto anno consecutivo, promuove lo spettacolo “Udin Music in Vore” la cui realizzazione si rende possibile grazie alla sponsorizzazione di Union Teleo S.r.l. Unipersonale –CAF CISL Udine, al patrocinio del Comune di Udine, all’Associazione Musicisti Tre Venezie e, ovviamente, di tanti e qualificati artisti.
La CISL pensa che questo spettacolo sia un importante momento di coinvolgimento di persone che, in qualche caso, non avrebbero modo di conoscere e frequentare il Sindacato e gli utili servizi questo rende ai cittadini, lavoratori, disoccupati e pensionati che siano.
Per cui, è una promozione della grande attività svolta dalla CISL di Udine.
“Udin Music in Vore” è anche, forse soprattutto, un’occasione per mettere insieme il mondo del lavoro e quello della musica e dell’arte.
E c’è proprio bisogno di raccordare questi due mondi in quanto per troppi anni l’arte si è disinteressata del lavoro.
L’attuale difficile situazione economica e sociale, inoltre, è anche il frutto avvelenato della mancanza dei necessari riferimenti e ancoraggi culturali e valoriali che solo la cultura, e l’arte ne è parte fondamentale, può dare per aiutarci ad uscire dalle attuali secche.
N.B. Sul palco per la CISL salirà Mariannina Rocco Presidente della Union Teleo Srl e Paolo Mason Segretario della CISL di Udine.
Ci saranno, inoltre, l’Assessore alla Cultura del Comune di Udine Federico Pirone e il Sindaco di Carlino Diego Navarria in qualità di Presidente dell’Assemblea della Comunità linguistica friulana.

1.200