Bearzi

Udine, omicidio sull’ippovia, l’omicida “Ho chiesto un passaggio ai vigili per scappare”

“Chiesi un passaggio in auto alla municipale ma mi risposero di no”. E’ un passaggio della confessione di Garbino che, uccisa la ragazza, fugge per poi tornare indietro per raggiungere l’auto, lasciata vicino al cimitero e trova un vigile. “Venni bloccato” poiché la zona era presidiata. A quel punto Garbino chiede il passaggio. Per il Gip, la descrizione del rapimento è credibile ma Garbino c’è pericolo reiteri il reato. Ha ucciso la Gobbato con 12 coltellate, una letale, alla giugulare.

facebook
332