Udine: Palmanova, i bastioni diventano percorso turistico

Con un giro su una carozza trainata da due eleganti cavalli da tiro, il vicepresidente della Giunta regionale Sergio Bolzonello ha inaugurato stamattina i percorsi turistici del Parco storico dei Bastioni di Palmanova. Subito dopo di lui è partita la prima comitiva di marciatori specializzati nella disciplina di Nordic Walking, capeggiati dagli istruttori della Scuola italiana di Camminata con i Bastoni. La cinta bastionata accoglie così i turisti che intendono fruire del grande parco urbano formato dalle tre cinte murarie di epoca rinascimentale e napoleonica, per godere del paesaggio e della possibilità di un allenamento tra il verde e la storia. Tre gli itinerari da percorrere a piedi: l’anello basso del fossato (4 chilometri) l’anello alto dei rivellini (4,3 km) e l’anello misto panoramico, 6 km, che si snoda su tutta la cinta. Nuovi pannelli turistici segnalano anche i tempi di percorrenza per i diversi fruitori a seconda che si tratti di famiglia con bambini, adulti a passeggio o praticanti di Nordic Walking. Viene inoltre proposto un itinerario in mountain bike della lunghezza di 8 km. I percorsi turistici lungo la cinta sono stati inuagurati stamattina all’ingresso di porta Cividale. Al taglio del nastro, oltre a Bolzonello, sono intervenuti il sindaco Francesco Martines con gli assessori comunali all’Ambiente, Luca Piani, e alle Politiche sociali, Giuseppe Tellini. Il progetto è stato infatti realizzato dai due assessorati grazie ai fondi europei per i lavori socialmente utili. “Palmanova – ha dichiarato Bolzonello – è uno degli assi strategici della politica turistica del Friuli Venezia Giulia che, dopo la grande opera di recupero e valorizzazione condotta dall’Amministrazione comunale, ora necessita di essere messa in rete con Cividale, Aquileia e Grado nell’ottica di una promozione integrata del territorio”. Presto saranno disponibili presso l’ufficio turistico del Comune di Palmanova le mappe con gli itinerari ed anche una particolare caccia al tesoro sui bastioni per consentire ai più piccoli di conoscere le fortificazioni della città stellata seguendo un percorso tra gioco e scoperta.

Lascia un commento

2.294