Telegram

Udine: Park I maggio, centrodestra “Riapriamo il centro alle auto”

Park Piazza Primo MaggioL’imminente divieto di circolazione in viale della Vittoria sconvolgerà per oltre due mesi la mobilità del centro cittadino provocando code, intasamenti e gravi ostacoli all’utilizzo dei servizi terziari che danno sostanza alle capacità attrattive di Udine.
Secondo Forza Italia il danno può essere evitato con una soluzione dettata dal senso pratico che dovrebbe caratterizzare le decisioni dell’amministrazione comunale: la sospensione dei divieti di transito nella Zona a Traffico Limitato.
Il ripristino della circolazione in via Vittorio Veneto e in via Mercatovecchio rimetterebbe in funzione quell’asse di scorrimento (consolidatosi negli anni) che unisce la stazione con l’ospedale (e viceversa). Rappresenterebbe inoltre un utile esperimento per mettere a confronto la funzionalità di un centro storico attraversato da un asse di scorrimento a sostegno dell’area pedonale con i rischi conseguenti all’estensione a tutto il centro cittadino del divieto di circolazione, secondo i piani dell’amministrazione comunale.
Forza Italia ritiene che una misura drastica di generalizzazione del divieto di circolazione in tutto il centro storico non possa essere responsabilmente adottata solo seguendo le opinioni e le preferenze personali di alcuni amministratori. Una decisione di questa portata può essere adottata solo nell’ambito di un piano di marketing urbano (che Forza Italia chiede da anni) che coordini le funzioni delle diverse zone della città e armonizzi in questo quadro più generale il sistema di mobilità.

facebook
457