Udine: Pasticcerie aperte – 26/27 novembre 2016

0005_img_0138Giunge alla sua quinta edizione “Tutti con le mani in pasta –pasticcerie aperte”, l’evento a partecipazione gratuita in programma sabato e domenica 26 e 27 novembre, organizzato dall’associazione Etica del Gusto che apre i laboratori degli associati di tutta la regione a chiunque volesse osservare il “dietro le quinte” di pasticcerie , panifici e gelaterie e impastare, decorare e infornare con gli insegnamenti dei maestri del gusto. Sono oltre 30 i pasticceri, fornai e gelatai e anche pizzaioli, di tutto il Friuli Venezia Giulia aderenti all’associazione nata per promuovere l’attività artigianale fondata su rigorosi criteri, che, nel week end più gustoso e divertente dell’anno,il prossimo, apriranno i loro laboratori per svelare i trucchi del mestiere e far capire a chiunque volesse partecipare all’iniziativa, il valore di un prodotto di alta qualità realizzato nel rispetto del consumatore, per la scelta delle materie prime e per la sua lavorazione. La partecipazione a “Tutti con le mani in pasta”, che nelle sue prime edizioni ha riscosso un enorme successo, è aperta a tutti a titolo gratuito. Tra i laboratori aderenti qualcuno avvierà l’iniziativa già da sabato 26, ma il clou si svolgerà nel pomeriggio della domenica a partire dalle 14.00.
“Per il quinto anno consecutivo avremo il piacere di ospitare nei nostri laboratori tutti coloro che vorranno conoscere meglio il nostro mondo, quello degli artigiani del gusto, e, al tempo stesso, capire qual è il valore di un prodotto artigianale e quanto importante sia la scelta di materie prime di qualità nella lavorazione di qualsiasi dolce, gelato e pane che esca dai nostri negozi. Sarà una giornata di festa e un’occasione per noti di dimostare quanta passione ci sia alla base del nostro mestiere” afferma il presidente dell’associazione Etica del Gusto Massimiliano Orso di Ajello del Friuli. “Pasticcerie aperte è diventato in soli 5 anni un evento molto atteso dai consumatori che, oltre a cogliere e valutare cosa ci sta dietro a ciò che offriamo, possono anche imparare qualche segreto del mestiere.”
Pasticcerie aperte sarà anche l’occasione per avvicinare i bambini al mondo della pasticceria sana e genuina: potranno impastare, pasticciare e poi degustare quanto è stato realizzato con le loro mani! Ciascun laboratorio proporrà una sua tematica spaziando tra i prodotti a base di cioccolata, le torte da forno, le marmellate, le creme, i dolci natalizi. Per non correre il rischio di non trovare un posto nel laboratorio prescelto si consiglia di prendere contatto telefonico e prenotare (www.eticadelgusto.it).
Gli aderenti in città e in provincia di Udine sono i panifici e pasticcerie Alla Torinese in Via Forni di Sotto, Cavallo Enzo in viale Vat, Fratelli Gangi in Via Grazzano, Galimberti in via Gemona e poi, in provincia, Mosaico ad Aquileia, Giuly a Gonars, Orso e Brandolin ad Aiello del Friuli, Glacè a Fiumicello, a Palmanova Nonna Pallina, Castellarin a Martignacco, a San Pietro al Natisone c’è il Paradiso dei Golosi, La Gubana della Nonna a San Pietro al Natisono, Dolcevita a Codroipo, nel gemonese i panifici pasticcerie Cragnolini, Ferrarese, la pasticceria Sonia e la gelateria Il Gelataio. Nella zona pedemontana, a Osoppo si incontra il panificio pasticceria AQA di Soncin. In provincia di Pordenone, a Spilimbergo, aprirà a tutti il suo laboratorio la gelaterie Arte Dolce, a Sesto al Reghena il panificio pasticceria Pastipan, la pasticceria Da Marino a a Prata di Pordenone, Facca a San Quirino e, a Maron di Brugnera, la Pizzeria San Marco. A Trieste i panifici pasticcerie Il Pane Quotidiano, Peccati di Gola, Uligrai e Viezzoli. In provincia di Gorizia, a Monfalcone, Panificio Toninato.

3.217