Bearzi

Udine: piantati 5 mila nuovi alberi negli ultimi 6 anni

alberoCinque mila nuovi alberi messi a dimora in sei anni e mezzo di attività dell’amministrazione, a cui se ne aggiungeranno presto altri 150. È un dato che colpisce quello relativo al numero totale di nuove piantumazioni effettuate dall’amministrazione comunale a partire dal 2009 e spesso in collaborazione con le scuole cittadine nell’ambito di progetti di educazione ambientale. E l’azione di potenziamento del verde pubblico non si ferma qui, dal momento che nelle scorse settimane il Comune ha avviato un nuovo ciclo di oltre 150 piantumazioni in tante strade e aree verdi della città. “Abbiamo voluto investire alcuni fondi che si sono resi disponibili verso fine anno – spiega l’assessore all’Ambiente, Enrico Pizza – per un’azione di riqualificazione della città e dei parchi attraverso un gesto simbolico ma concreto, considerando che la piantumazione degli alberi permette di trasformare l’anidride carbonica in ossigeno. Era importante dare un segnale soprattutto dopo la conferenza sul clima di Parigi, che ha chiesto a tutti di mettere in campo azioni puntuali di contrasto al cambiamento climatico”.

Nell’ambito di questa nuova serie di piantumazioni gli operatori del Verde pubblico hanno già iniziato a mettere a dimora 125 nuove piante, tra alberi e arbusti, in particolare nei parchi e negli spazi verdi del territorio comunale. Una prima quota di piantumazioni ha riguardato il parco Moretti, dove da qualche giorno hanno trovato casa 16 faggi, 17 tassi, 1 cerro e 1 pino domestico. Nelle prossime settimane i tecnici del Comune metteranno inoltre a dimora 10 carpini bianchi e 2 gelsi bianchi in via Buja, 1 leccio e 1 cerro nell’area verde Anna Frank, 3 querce nel parco Ardito Desio, 1 magnolia lungo viale dello Sport, 1 leccio al parco del Cormor (vicino al colle a balze), 2 carpini bianchi, 1 liriodendron e 1 leccio nell’area verde Umberto Saba, 1 faggio in via Trento/via Alfieri, in piazzale Cella e in via Valussi, 30 allori e 1 carpino bianco nell’area Palagym, 6 ligustri nel giardino Giovanni Pascoli, 1 mirto crespo in via Chino Ermacora, in via Someda, in via Licinio, in via Caprera e in via Bixio.

A queste 125 piantumazioni si aggiungono poi altre 30 piante recentemente messe a dimora: 2 liriodendron, 1 cerro, 1 frassino e 1 tiglio selvatico in via Divisione Garibaldi-Osoppo, 1 acero nella rotonda di piazzale Diacono, 4 magnolie in via Roma, 1 in via Ciconi e nel giardino di palazzo Morpurgo, 10 nell’area verde Rosa Cantoni di via Freschi, 3 malus coccinelle in via Manzoni, 1 parrotia persica, 1 frassino e 1 magnolia nell’area verde Emilio Salgari di via del Bon. Il “parco alberi” dell’intero territorio comunale conta circa 24 mila piante di grosse dimensioni, un numero abbastanza stabile nel tempo grazie alla continua opera di manutenzione e di nuove piantumazioni. A questo dato complessivo vanno aggiunti inoltre anche gli alberi dei parchi Cormor e Torre.

facebook
987