PopSockets

Udine: picchiava e segregava moglie e figli, condannato

tribunale udine
Il gup del tribunale di Udine ha condannato ieri un friulano di 65 anni a 4 anni e 2 mesi di reclusione e 600 euro di multa per maltrattamenti in famiglia e sequestro di persona.
L’uomo è stato riconosciuto responsabile di aver costretto per anni la moglie e i due figli, quando erano ancora minorenni, a subire ogni genere di maltrattamenti. Avrebbe percosso ripetutamente il figlio e la moglie, segregato periodicamente, anche per più giorni, la donna e l’altra figlia in una stanza della casa, con solo un secchio a disposizione per i bisogni corporali e cibo e acqua solo in occasione dei orari dei pasti.
Infine, avrebbe costretto anche i due figli a interrompere gli studi dopo le scuole medie e a lavorare nel suo locale insieme con la madre, senza paga o contributi.

facebook
457