Bearzi

Udine: pony scappa lungo la ferrovia; catturato e riportato ai nomadi

 Una lunga galoppata lungo i binari ferroviari. E’ quella che ha fatto un pony fuggito da un accampamento di nomadi a Udine. La cavalcata del cavallo e’ stata notata da molte persone, soprattutto da personale delle Ferrovie dello Stato che ha segnalato la presenza dell’ animale, pericolosa in caso di transito di treno, all’azienda e anche alle forze dell’ordine. Il pony è stato recuperato in breve tempo dagli agenti della Polfer che, in collaborazione con le Volanti, hanno anche identificato il suo proprietario, un nomade di 28 anni. Il cavallino, in ottime condizioni, è stato riaffidato all’uomo, che ora rischia una sanzione per malgoverno di animale. La sua posizione è al vaglio della Polizia ferroviaria

facebook

Lascia un commento

296