Udine: prostituzione chiuso centro massaggio cinese a due passi dal carcere

Centro massaggi cinese a luci rosse. Per questo i finanzieri del Comando della Guardia di Finanza di Udine, in esecuzione di un provvedimento di sequestro preventivo del Gip di Udine , hanno posto i “sigilli” a una nota struttura di Udine. Denunciati i gestori, due donne e un uomo cinesi, per favoreggiamento e sfruttamento della prostituzione. Lavoravano quattro donne cinesi dai 25 ai 44 anni, al costo di 150 per prestazione, che garantivano un incasso mensile ai gestori di 40mila euro

871