“Udine Racconta”: prorogato il termine per partecipare al premio letterario

libriRaccontare Udine con gli occhi di bambini e ragazzi, in lingua italiana, friulana o straniera, usando l’immaginazione o narrando ciò che si vive ogni giorno, dalla storia alle tradizioni, dallo sport al vissuto autobiografico degli autori, dai movimenti sociali e politici cittadini ai luoghi della città. È stato prorogato al 28 febbraio il termine per partecipare alla prima edizione del premio Letterario per le scuole ”Udine Racconta”. Il bando, aperto originariamente fino al 12 febbraio, è rivolto, con tre diverse sezioni, alle classi quinte delle scuole primarie, alle classi terze delle scuole secondarie di primo grado e agli studenti di tutte le classi dell’ultimo ciclo delle scuole secondarie di secondo grado.

Il concorso è promosso in collaborazione con l’Ufficio scolastico regionale e l’Associazione italiana biblioteche, con l’obiettivo di promuovere nelle giovani generazioni il gusto della lettura e l’esercizio creativo della scrittura, nonché stimolare, riconoscere e incoraggiare i livelli di eccellenza nella scrittura creativa che i bambini e i ragazzi possono esprimere a partire dal contesto scolastico.

Per le sezioni relative alla scuola primaria e alle secondarie di primo grado le opere dovranno essere il frutto della collaborazione dell’intera classe con il supporto dell’insegnante, che comunque dovrà limitarsi a svolgere solo un ruolo di incoraggiamento e verifica preventiva della conformità tecnica del testo. Gli studenti delle scuole secondarie di secondo grado, invece, parteciperanno al concorso individualmente con l’eventuale supporto dell’istituto. Le opere, che potranno essere scritte in italiano, friulano o in lingua straniera, dovranno essere riferite a qualche aspetto della realtà di Udine: dalla storia alle tradizioni, dallo sport al vissuto autobiografico degli autori, dai movimenti sociali e politici cittadini ai luoghi della città. Sono ammesse al concorso opere inedite appartenenti esclusivamente al genere della narrativa.

Ciascun partecipante dovrà consegnare degli elaborati compresi fra un minimo di 5 e un massimo di 25 cartelle. Le opere che verranno selezionate, fino a un massimo di 15, saranno inserite in una raccolta che sarà pubblicata sul sito web del Comune e promossa in occasione di eventi e nei circuiti editoriali. Il bando del concorso è a disposizione sul sito web del Comune di Udine (www.comune.udine.gov.it), assieme alla modulistica.

Le domande di partecipazione al concorso dovranno pervenire entro il termine tassativo del 28 febbraio 2018. Per eventuali ulteriori informazioni e chiarimenti ci si può rivolgere all’ufficio Attività Educative in viale Ungheria 15, telefono 0432-1272436, e-mail: [email protected] Orario di apertura degli sportelli al pubblico: lunedì dalle 8.30 alle 16.30, dal martedì al venerdì dalle 8.30 alle 12.30.

 

#eventi

libriRaccontare Udine con gli occhi di bambini e ragazzi, in lingua italiana, friulana o straniera, usando l’immaginazione o narrando ciò che si vive ogni giorno, dalla storia alle tradizioni, dallo sport al vissuto autobiografico degli autori, dai movimenti sociali e politici cittadini ai luoghi della città. È stato prorogato al 28 febbraio il termine per partecipare alla prima edizione del premio Letterario per le scuole ”Udine Racconta”. Il bando, aperto originariamente fino al 12 febbraio, è rivolto, con tre diverse sezioni, alle classi quinte delle scuole primarie, alle classi terze delle scuole secondarie di primo grado e agli studenti di tutte le classi dell’ultimo ciclo delle scuole secondarie di secondo grado.

Il concorso è promosso in collaborazione con l’Ufficio scolastico regionale e l’Associazione italiana biblioteche, con l’obiettivo di promuovere nelle giovani generazioni il gusto della lettura e l’esercizio creativo della scrittura, nonché stimolare, riconoscere e incoraggiare i livelli di eccellenza nella scrittura creativa che i bambini e i ragazzi possono esprimere a partire dal contesto scolastico.

Per le sezioni relative alla scuola primaria e alle secondarie di primo grado le opere dovranno essere il frutto della collaborazione dell’intera classe con il supporto dell’insegnante, che comunque dovrà limitarsi a svolgere solo un ruolo di incoraggiamento e verifica preventiva della conformità tecnica del testo. Gli studenti delle scuole secondarie di secondo grado, invece, parteciperanno al concorso individualmente con l’eventuale supporto dell’istituto. Le opere, che potranno essere scritte in italiano, friulano o in lingua straniera, dovranno essere riferite a qualche aspetto della realtà di Udine: dalla storia alle tradizioni, dallo sport al vissuto autobiografico degli autori, dai movimenti sociali e politici cittadini ai luoghi della città. Sono ammesse al concorso opere inedite appartenenti esclusivamente al genere della narrativa.

Ciascun partecipante dovrà consegnare degli elaborati compresi fra un minimo di 5 e un massimo di 25 cartelle. Le opere che verranno selezionate, fino a un massimo di 15, saranno inserite in una raccolta che sarà pubblicata sul sito web del Comune e promossa in occasione di eventi e nei circuiti editoriali. Il bando del concorso è a disposizione sul sito web del Comune di Udine (www.comune.udine.gov.it), assieme alla modulistica.

Le domande di partecipazione al concorso dovranno pervenire entro il termine tassativo del 28 febbraio 2018. Per eventuali ulteriori informazioni e chiarimenti ci si può rivolgere all’ufficio Attività Educative in viale Ungheria 15, telefono 0432-1272436, e-mail: [email protected] Orario di apertura degli sportelli al pubblico: lunedì dalle 8.30 alle 16.30, dal martedì al venerdì dalle 8.30 alle 12.30.

 

#eventi

Powered by WPeMatico

486