Udine: scomparsa Ivana Besutti, forse è scappata con un tesoro

Continuano le ricerche di Ivana Besutti, la contabile di 53 anni di Codroipo, svanita nel nulla dal 22 maggio scorso. I carabinieri del Nucleo investigativo di Udine, comandati dal capitano Fabio Pasquariello, stanno battendo ogni pista possibile. I controlli sono stati estesi anche alle compagnie aeree per verificare se la donna possa aver preso un volo ed essersi allontanata volontariamente. Le risposte non sono ancora arrivate. I militari dell’arma hanno richiesto anche i dati sulle celle telefoniche. La donna aveva in dotazione due cellulari. L’ultima volta il segnale e’ stato agganciato la mattina della scomparsa, alle 9.35, in via Roma, nella zona della stazione, poco distante dalla via in cui e’ stata ritrovata, chiusa e parcheggiata negli stalli, la Opel Meriva nera della contabile. Non sono disponibili immagini delle telecamere della zona. I carabinieri continuano ad ascoltare tutte le persone vicine alla scomparsa alla ricerca di elementi utili alle indagini. Secondo quanto riferito ai militari, il marito non avrebbe notato particolari segnali di preoccupazione della moglie prima della sua scomparsa.

Inoltre pare che la donna sia riuscita a dileguarsi con una notevole quantità di denaro riuscendo a far perdere le sue tracce

facebook
1.170