Bearzi

Udine: sospetta meningite, l’ospedale smentisce

sanità mediciIeri il caso di sospetta memingite fulmionante che avrebbe causato la morte di un 41 enne ricoverato solo poche ore prima. Nel corso della notte la smentita dell’azienda ospedaliero Universitaria santa maria della Misericordia. Secondo quanto riportato dall’edizione online del Corriere della Sera«Gli accertamenti lo escludono», ha detto domenica mattina Matteo Bassetti, direttore della clinica di malattie infettive dell’Ospedale di Udine, dove l’uomo era stato portato. «Quel che sappiamo è che è deceduto a seguito di una setticemia da pneumococco, pertanto non trasmissibile ad altri e non contagiosa. Normalmente provoca infezioni alle vie respiratorie

facebook
1.292