Bearzi

Udine: teatro, I Trigeminus aprono la stagione Anà-Thema – 16 gennaio 2015

Divine ComedieVenerdì 16 gennaio alle 20.45, all’auditorium Zanon di Udine, si alzerà il sipario sul primo appuntamento della nuova stagione Udinese di Anà-Thema Teatro e sul palcoscenico si esibiranno i Trigeminus con il nuovissimo spettacolo “Divine Comedie”.  Prende così il via un calendario di appuntamenti firmati dalla compagnia Anà-Thema, ormai teatro di produzione e distribuzione del territorio, che si svolgeranno nelle location d’eccezione, simboli culturali e turistici della città: l’auditorium Zanon che segna una viva collaborazione con la Provincia di Udine, l’Hotel Astoria Italia da sempre partner della compagnia che si dimostra ancora una volta una struttura aperta e disponibile alle giovani e coraggiose proposte, ed in fine il Castello di Udine, simbolo della continua collaborazione con il Comune e i Civici Musei. Il cartellone della stagione udinese si compone di quattro appuntamenti allo Zanon partendo con i Trigeminus, proseguendo con lo spettacolo “La Coscienza di Zeno spiegata al popolo” per la regia di Paolo Rossi, poi “Resurequie” di Carlo Tolazzi ed in fine la nuova produzione in lingua friulana di Anà-Thema. Inoltre, in anteprima assoluta, l’Hotel Astoria accoglierà la rassegna “ INSIDE ROOM”, quattro spettacoli che porteranno lo spettatore a contatto con i profondi segreti dei personaggi che abitano le stanze dell’Hotel. Il 27,28 e 29 gennaio il primo monologo; 3,4 e 5 febbraio il secondo; 10,11 e 12 febbraio il terzo  ed in fine il 13 febbraio l’ultimo appuntamento con il gruppo danza FERN. Tre monologhi e uno spettacolo di teatro danza che raccontano le perversioni, le paure e i sogni vissuti nell’intimità della propria camera. Potranno assistere solo 15 persone ogni sera agli spettacoli in hotel, è quindi consigliata la prenotazione. La stagione che la compagnia propone in città non dimentica gli ormai famosi appuntamenti con il Commissario Matranga alle prese con la soluzione di qualche caso misterioso; ed ecco che il museo del castello di Udine si trasformerà nella scena del crimine che ospiterà il 12 aprile la prima edizione di “Delitto al Castello”, gioco a squadre teatralizzato che prende spunto dalle seguitissime cene con delitto. Tanti appuntamenti per tutta la famiglia come il primo spettacolo allo Zanon “Divine Comedie” che si presenta come un grande spettacolo in lingua friulana dove i protagonisti sono i due famosi fratelli Bruno e Mara dei Trigeminus; un percorso esilarante attraverso uno dei grandi capolavori della letteratura: la Divina Commedia di Dante.  Così la regia di Luca Ferri crea un sentiero immaginario per attraversare in maniera insolita l’inferno, il paradiso e il purgatorio, naturalmente accompagnati da Dante e Virgilio, per l’occasione reinterpretati dai due attori. Durante il viaggio, i protagonisti, come nell’opera classica, incontreranno le anime dei personaggi danteschi contestualizzati ai giorni d’oggi, insieme ai “nuovi arrivati” presi in prestito dai più famosi sketch della coppia. Partendo dall’inferno, il pubblico incontrerà Caronte, Paolo e Francesca e molti altri personaggi mescolati ai protagonisti conosciuti dal grande pubblico friulano come i fratelli Grado, la tifosa dell’udinese o la spassosa Mary. Biglietti intero €10, ridotto € 8, è possibile prenotare i biglietti via mail su [email protected] oppure telefonicamente al 04321740499 e ritirarli la sera stessa dello spettacolo.

facebook
683