Bearzi

Udine: Teatro per bambini, il cubo magico al Palamostre – 16 dicembre 2012

Domenica 16 dicembre alle ore 16 al Teatro Palamostre di Udine nuovo appuntamento di Udine città-teatro per i bambini con “Il cubo magico ovvero la morbida pietra filosofale del gioco”, la comica e spensierata avventura di Uno e L’Altro nel mondo dei Cubi: un mondo tutto solido e colorato, da scoprire e ricreare con la sola forza della creatività e dell’immaginazione.
Lo spettacolo, dedicato ai bambini dai 3 ai 10 anni, si inserisce in Udine città-teatro per i bambini, un progetto realizzato da CSS Teatro stabile di innovazione del FVG e Fondazione Teatro Nuovo Giovanni da Udine in collaborazione con l’ERT Ente Regionale Teatrale del FVG e costituisce un’occasione rivolta ai piccoli spettatori per crescere grazie alla meraviglia del teatro e una proposta imperdibile per gli adulti per immergersi nell’universo delle favole e tornare un po’ bambini.
Il cubo magico, testo e regia di Tiziano Manzini, prodotto da Pandemonium Teatro Stabile d’Innovazione, è la storia dell’incontro di Uno e L’Altro – interpretati da Walter Maconi e Yuri Plebani/Luca Giudici – e del loro ingresso in un mondo fatto unicamente di cubi. Mentre L’Altro, intuendo le potenzialità di questi solidi geometrici, riesce a trasformarli in tutto ciò che l’immaginazione gli suggerisce, giungendo addirittura a costruire con essi un mondo intero, Uno si oppone vivamente a quello che considera un puro salto fantastico. Le due visioni del mondo, apparentemente inconciliabili, si scontrano e si incontrano dando origine ad uno spettacolo comico, una pazza avventura tra fantasia e creatività che condurrà alla fine i due protagonisti a sentirsi più vicini.
Nel corso degli ultimi quindici anni – dichiara Tiziano Manzini, autore e regista dello spettacolo – un piccolo cubo di gommapiuma è stato l’oggetto simbolico che ho spesso utilizzato negli incontri dedicati al gioco del “facciamo finta che …” con i bambini. Un cubo di gommapiuma può allo stesso modo diventare cavallo, spada o volante ma può diventare anche palla e scatenare l’energia dei bambini liberandola nella scoperta dello spazio. Se poi i cubi di gommapiuma sono tanti ecco allora avanzare prepotente la voglia del gioco delle costruzioni: torri, strade, ostacoli e castelli.
Lo spettacolo è stato rappresentato in numerosi festival internazionali: in Irlanda al Kilkenny Arts Festival, Baborò International Arts Festival for Children e Image Arts Festival; in Germania al Kinder Kinder e in Egitto all’Hakawy Festival.
Il prossimo appuntamento del CSS per Udine città-teatro per i bambini è in programma domenica 17 febbraio alle ore 16 al Teatro Palamostre con In mezzo al mare di e con Silvano Antonelli, vincitore del premio Eolo Awards 2012 come Migliore drammaturgia per l’infanzia. Con divertenti effetti di animazione e musica dal vivo lo spettacolo coinvolge i piccoli spettatori grazie a un ritmo travolgente e una scenografia ricca di oggetti comuni animati da nuova vita.
Per gli spettacoli della rassegna Udine città-teatro per i bambini il costo del biglietto è di 6 euro (prezzo unico sia per adulti che bambini).
Per informazioni e prevendite: Biglietteria Teatro Palamostre in piazzale Paolo Diacono 21 è aperta dal martedì al sabato dalle ore 17.30 alle ore 19.30, tel. 0432.506925, [email protected] Info online: www.cssudine.it, prevendita online sul circuito Vivaticket. Domenica 16 dicembre la biglietteria del Teatro Palamostre apre alle ore 15.

facebook

Lascia un commento

542