Telegram

Udine: Tolmezzo, a teatro “Magazzino 18” di Simone Cristicchi – 13 novembre

Ancora biglietti a disposizione per “Magazzino 18”, lo spettacolo di e con Simone Cristicchi incentrato su una pagina dolorosa e mai abbastanza conosciuta della storia d’Italia, quella del dramma degli esuli istriani e dalmati.

 

Dopo il grandioso successo ottenuto al debutto al Politeama Rossetti di Trieste, la tourneè di “Magazzino 18” – in versione alleggerita di musica e coro ma con il resto dell’allestimento intatto e un’interessante parte di filmati originali – vede nel teatro “Candoni” di Tolmezzo la prossima tappa. Tre intensi giorni di prove nel centro carnico, scattate proprio oggi, che porteranno quindimercoledì 13 novembre, alle ore 21.00, l’entrata in scena, grazie al contributo organizzativo del Comune di Tolmezzo, Nuova Pro Loco Tolmezzo, Folkest, Eurotech. Nel contempo sempre mercoledì, alle 12, Cristicchi incontrerà i ragazzi degli Istituti superiori del capoluogo carnico e racconterà loro questa iniziativa.

 

Lo spettacolo, scritto da Cristicchi con Jan Bernas, per la regia di Antonio Calenda, vedrà le musiche dello stesso cantautore romano, con la collaborazione di Valter Sivilotti, della FVG Mitteleuropa Orchestra, le scenografie sono di Paolo Giovanazzi, le luci di Nino Napoletano, è una coproduzione Promo Music-Teatro Stabile del Friuli Venezia Giulia e prende spunto proprio dal deposito – il Magazzino 18 del porto di Trieste appunto – dove gli esuli, prossimi ad affrontare lunghi periodi in campo profughi o viaggi verso lontane mete, lasciavano le loro proprietà (effetti personali, mobili, fotografie, quaderni, stoviglie, utensili da lavoro che rimangono ancora lì accatastati) in attesa in futuro di rientrarne in possesso. Dopo la seconda guerra mondiale, con il trattato di pace del 1947, l’Italia perdette vasti territori dell’Istria e della fascia costiera, e circa 300 mila persone scelsero – davanti a una situazione intricata e irta di lacerazioni – di lasciare le loro terre natali destinate a non essere più italiane.

 

Magazzino 18 va in scena grazie alla collaborazione con la Rai Sede Regionale per il Friuli Venezia Giulia che ha messo a disposizione e realizzato immagini video: in particolare le sequenze usate all’inizio dello spettacolo, in cui appare il Magazzino 18 così com’è oggi.

 

I biglietti per lo spettacolo di mercoledì 13 novembre al “Candoni” si possono acquistare ancora presso: Libreria “La corte del libro” – via Ermacora, 12 – Tolmezzo (UD) – 0433 467067;   Folkest – viale Barbacane, 17 – Spilimbergo (PN) – 0427 51230; Angolo della Musica, Via Aquileia, 89 – 33100 Udine – 0432 505745 od ancora la serata dello spettacolo direttamente all’ingresso del Teatro, in via XXV Aprile a Tolmezzo.PER INFORMAZIONI: telefono numero 0427 51230 oppure 335/1202124

facebook
529