Bearzi

Udine: trasferiti 100 profughi dalla Cavarzerani; vanno in Lombardia

DSC_2138 Un centinaio di migranti sono stati trasferiti questa mattina (28 giugno) dalla caserma Cavarzerani di Udine. I profughi, afgani e pachistani, sono stati fatti salire a bordo di pullman intorno alle 7.30, diretti in Lombardia, a Milano e a Varese.
Il trasferimento è stato disposto dal ministero su richiesta della Prefettura di Udine e seguito dalla Polizia del capoluogo friulano, dove la caserma ha raggiunto la capienza massima. Attualmente ci sono migranti che dormono in alcune aree della città, ma si tratta di persone al di fuori dei circuiti dell’accoglienza, persone a cui è stato rifiutato l’asilo o profughi che erano stati trasferiti in altre realtà, ma che hanno scelto di rientrare in Friuli e hanno perso quindi il diritto all’assistenza

facebook
446