Udine: “vieni alla festa con noi” ragazzini picchiano e derubano 40enne

polizia_volante23 gennaio 2014 – Hanno adescato un uomo, di 40 anni, che conoscevano di vista, in un locale notturno della città. Lo hanno invitato a una festa e convinto a salire in auto con loro, ma poi lo hanno portato in una zona isolata della città e lo hanno rapinato di portafoglio e telefono cellulare minacciandolo con un coltello. Protagonisti della vicenda sono i componenti di una “baby gang”, due ragazzi e due ragazze, dei quali un minorenne e gli altri appena maggiorenni, entrata in azione la scorsa notte, intorno alle quattro, nel centro di Udine. Mentre le due ragazze attendevano in auto, poco distante, i due ragazzi hanno sottratto all’uomo il portafogli con un centinaio di euro in contanti, prelevati poco prima. Poi, lo hanno anche malmenato. I quattro sono stati identificati dalla Squadra Mobile di Udine e denunciati per rapina aggravata. Raccolta la segnalazione della vittima, gli investigatori hanno impiegato poco tempo a concentrare i sospetti sui due ragazzi, già conosciuti dalle forze dell’ordine. In casa del minorenne è stato trovato il portafogli della vittima con i suoi documenti, ma senza il denaro. I quattro si erano sbarazzati del telefono gettandolo in cortile

facebook
239