Udine: Villa Manin, Joan Mirò, gli eventi collaterali del fine settimana – 16/17 gen 2016

Miro jkt 2.7:Layout 1 Sarà proiettato sabato 16 e domenica 17 gennaio alle 17 nella sala convegni di Villa Manin “Joan Miró: The Ladder of Escape”, un documentario con la regia di Carroll Moore, narrato da Ed Harris. Il filmato è stato prodotto dalla National Gallery of Arts, Washington nel 2012, dura 32’ e sarà riprodotto con i sottotitoli in italiano. Narrato dall’attore Ed Harris, autore fra l’altro del film su Jackson Pollock, questa biografia filmata su Joan Miró è stata prodotta dalla National Gallery of Arts in occasione dell’omonima mostra realizzata nel 2012 a Washington e alla Tate di Londra. Ricco di interessanti materiali filmati d’epoca ci racconta dell’ammirazione di Miró per l’architetto catalano Gaudì, della sua militanza antifranchista negli anni della Repubblica, del suo contributo artistico all’Expo di Parigi nel 1937 assieme a Picasso che presenta la celebre opera “Guernica”. Suggestiva, infine, la visita alla vecchia fattoria paterna di Montroig in Terragona che la famiglia aveva comprato nel 1911 e dove Joan Miró si recava regolarmente. “The Ladder of Escape”, segue alcuni dei periodi più tempestosi del XX° secolo, – la guerra civile spagnola, fascismo del regime di Franco e la seconda guerra mondiale – guardandoli attraverso la lente della vita e dell’espressione artistica di Miró, uno degli artisti più significativi e rappresentativi del Novecento. Nella sua vita Miró ha portato avanti un lavoro di continuo rinnovamento espressivo, senza però mai tradire il suo stile e soprattutto la sua coerenza. Il suo lavoro inconfondibile ha attraversato varie fasi profondamente connesse ai luoghi in cui ha operato (Barcellona, Parigi e la campagna catalana) e ai contesti artistici con cui è venuto in contatto. Miro era diviso tra una fedeltà appassionata nella sua nativa Catalogna e il desiderio di fuggire in un mondo di pura creatività.

521