Bearzi

Udine: violenza sessuale, carabiniere condannato a 3 anni e un mese

Un ex carabiniere, Carmine D’Ascoli, 50 anni, originario di Salerno, e’ stato condannato ieri 23 maggio 2013 dal Tribunale di Udine a tre anni e un mese di reclusione per violenza sessuale, con l’attenuante dei fatti di lieve entita’, e atti osceni in luogo aperto al pubblico. I fatti sarebbero avvenuti tra il maggio e l’ottobre 2006, quando l’imputato era in servizio presso la stazione carabinieri di Udine. A denunciarlo erano state due donne che, in momenti diversi, erano entrate in contatto con lui per sporgere o ritirare una denuncia. L’ex militare le avrebbe costrette a subire dei toccamenti, rivolgendosi a loro con frasi a sfondo sessuale. Il Tribunale lo ha condannato anche a risarcire 10 mila euro di danni a ciascuna delle due vittime. La difesa gia’ preannuncia appello contro la sentenza, per l’inattendibilita’ delle due querelanti.

facebook

Lascia un commento

453