Mr Guidolin dichiara ai microfoni di Sky: “Nessun imbarazzo per i gol, anche se noi abbiamo rallentato molto per il vantaggio prima di un uomo, poi di due. C’è un grande rispetto per il Palermo che va a di là del risultato. Ricordo che l’Udinese di Spalletti ci schiaffeggiò qui con un 5-1: poi loro andarono in Champions e noi ci rialzammo subito e arrivammo alla Uefa. Questa per il Palermo è solo una brutta, pesante, sonora battuta d’arresto”.
Sull’Udinese? “Abbiamo fatto un grande primo tempo incamerando un risultato sonoro. Da quando abbiamo raggiunto i 40 punti non ci nascondiamo più, vogliamo arrivare più in alto possibile e rimanere agganciati al treno che porta in Europa. Non ci poniamo limiti e non ci ubriachiamo. Questa è una bella vittoria, ma vale solo tre punti”.

Come potrebbe reagire Zamparini? “Non lo so. Lo stadio ha reagito in maniera civile. Forse questa sconfitta è pesante, ma è solo una partita. Auguro al Palermo le migliori fortune. Il momento passa. Ripeto, abbiamo preso 5-1 da Spalletti pur essendo carichi: dopo venti minuti eravamo sotto di due gol. Credo che Rossi sia un ottimo allenatore e lo sa anche tutta Palermo. I tifosi lo hanno giustamente applaudito quando perdeva”.

La difesa è aggiustata, non prende gol da quattro gare: “In questo periodo la squadra dimostra compattezza e ha messo da parte la superficialità. Ma non siamo fuori da questo pericolo, bisogna continuare a lavorare, un mese non basta”.

Davanti un tandem meraviglioso: “Noi cerchiamo di andare in velocità. Adesso tutto sta funzionando, non solo l’attacco”.

Champions? “Non ne voglio parlare, andiamo avanti settimana dopo settimana. Oggi abbiamo ottenuto una vittoria netta giocando una bella partita, ma è tutto qua. Cercheremo di superare la Lazio, ma le prime tre sarà difficile prenderle. Però sappiamo e crediamo di poter fare bene”

Aggiunge che “non avevo nessuna rivincita da prendermi sul Palermo. Amo la città e la gente, qui ho fatto bene e sono stato bene”.

Non avete voluto infierire. In A solo un risultato migliore fuori casa, uno 0-8 nel 55 tra Milan e Genoa: “Noi abbiamo continuato a giocare la nostra gara senza affondare. Era giusto così. La partita è durata poco più di un tempo”.

Sanchez? “Sta crescendo molto, soprattutto nel nuovo ruolo che gli abbiamo ritagliato. Ma un solo giocatore non può portare ad una vittoria così netta. L’Udinese è in salute e questo è importante”

Palermo 0 Udinese 7 Cosa dire..? Scrivetelo voi

Udinese 0 Palermo 7: Pinzi

Udinese 0 Palermo 7: Guidolin

493