Udinese: -5 alla Champions. Floro Flores in dubbio

udinese_palermo_-4
Il malanno subito ieri da Floro Flores nel corso dell’amichevole contro il Tamai, ultimo test per la squadra di Francesco Guidolin in vista della sfida del 16 a Londra contro l’Arsenal, non è grave, ma la presenza del partenopeo contro i Gunners non è garantita: l’ecografia cui il partenopeo si è sottoposto ha evidenziato un risentimento ai flessori della gamba destra con presenza di piccolo edema per cui oggi l’attaccante è stato preso in consegna da sanitari e fisioterapisti. Domani l’attaccante verrà sottoposto ad un altro accertamento di controllo dal cui esito Guidolin saprà se potrà contare o meno su di lui per la sfida di andata dei play off. E’ evidente che se il partenopeo dovesse alzare bandiera bianca (il giocatore, però, è ottimista e ha dichiarato che sarà a disposizione del tecnico), Guidolin punterebbe tutto su German Denis quale spalla di Totò Di Natale anche se El Tanque è destinato a cambiare aria dopo la conclusione della duplice sfida con l’Arsenal. Denis, infatti, è vicino all’Atalanta. Anche Danilo Larangeira non sta bene, il brasiliano è alle prese con un dolore alla gamba sinistra generato da un processo infiammatorio che lo ha costretto a rimanere in campo per soli venti minuti contro il Tamai e lo condiziona nel lavoro quotidiano. Per il resto la squadra proprio contro il Tamai ha ha dimostrato di essere in buona salute generale e ora Guidolin, sino a domenica, farà provare schemi anti-Arsenal. I disordini avvenuti in questi giorni a Londra, e che hanno portato al rinvio dell’incontro di Premier di sabato tra Tottenham ed Everton, non dovrebbero impedire lo svolgimento dell’incontro dell’Udinese, in programma a LOndra il 16. Domani dovrebbe esserci la conferma che la partita si svolgerà regolarmente. Da un punto di vista tecnico a Londra i bianconeri giocheranno con la difesa a quattro, in pratica il piano di battaglia sarà il 4-4-2, mentre in caso di forfait di Floro Flores, Di Natale potrebbe essere inizialmente l’unica punta con Abdi alle sue spalle. La squadra a Londra sarà raggiunta da 700 fan, mentre per la sfida di ritorno è in pieno svolgimento la caccia al biglietto con i settori più popolari del “Friuli” (la cui capienza è stata ridotta a 26500 posti) già esauriti.

facebook
464