Udinese: a Udine nessuna perquisizione, solo richiesta di atti di terzi

Udinese Calcio in relazione alle notizie apparse in data odierna sugli organi di stampa locali e nazionali e facenti riferimento all’indagine della Procura della Repubblica presso il Tribunale di Napoli precisa che la Società bianconera non è stata in alcun modo sottoposta a perquisizione da parte del Nucleo di Polizia Tributaria della Guardia di Finanza, ma ha soltanto ricevuto la richiesta di consegna di documentazione relativa ad un suo ex tesserato, Ferdinando Sforzini.

 

Udinese Calcio, infine, precisa che la Società bianconera non è in alcun modo coinvolta in un procedimento che, come noto, riguarda l’attività di alcuni procuratori di calciatori.

Lascia un commento

288