Udinese: ancora nebbia intorno a Sanchez ma in Spagna lo chiamano già Alexis

sanchezSembrava che tutto andasse a risolversi con l’approdo di sanchez in azulgrana dopo che lo stesso cileno aveva rilasciato delle dichiarazioni con le quali aveva chiuso al porta eventuali esperienze in premier. E invece… Il Barcellona ieri ha fatto sapere di aver formulato quella che loro ritengono l’offerta finale per Sanchez: sarebbe di 27 milioni più bonus (si è parlato di massimo di 11)  a seconda del rendimento del Niño in Catalogna. Totale sarebbero 38. Ma ipotetici. Difficile che la famiglia Pozzo possa accettare un offerta del genere che rimetterebbe in gioco anche eventualmente Inter e Juventus che avevano partecipato allasta fino ai 30 milioni. Dall’Inghilterra intanto il City dichiara di chiamarsi fuori dalla corsa per Sanchez (sarà vero?) mentre il Chelsea aspetta alla finestra forte dell’offerta più vantaggiosa formulata finora: circa 43 milioni.

Insomma gran confusione. Intanti i giornali spagnoli più vicini al Barcellona trattano Sanchez come uno di famiglia chiamandolo più semplicemente solo “Alexis” e si concentrano soprattutto sulla trattativa per riportare a casa  Fabregas (prodotto della cantera azulgrana) dall’Arsenal. Detto che Sanchez a quanto pare non vuole sentire ragioni volendo andare a giocare al fianco di Messi bisognerà capire se l’Udinese è pronta a instaurare un braccio di ferro con il giocatore e il procuratore Felicevich o si accontenterà dell’offerta spagnola che però è davvro molto meno vantaggiosa di quelle inglesi. Oppure chissà i Pozzo potrebbero decidere di rinviare la cessione di Sanchez al prossimo anno giocandosi la Champions League con la stessa formazione (anche il futuro di Inler è piuttoasto misterioso) che stupì l’Italia intera giocando un calcio spettacolare.

Intanto però l’Udinese si starebbe cautelando per trovare le alternative al Niño: dopo Piatti, adesso il nome nuovo adesso è quello di Gaston Ramirez che ha giocato l’ultim astagione nel Bologna e che si era vociferato l’inter avrebbe potuto comprare per l’Udinese in un eventuale contropartita tecnica nell’affaire Sanchez. Un giocatore quindi più volte avvicinato all’Udinese. Ramirez, mezzapunta (ma anche centrocampista) uruguagia del 90 si è messo piuttosto in luce lo scorso anno nelle fila del Bologna di Malesani tanto da meritarsi una valutazione intorno agli 8 milioni di Euro. Grande promessa del calcio, proviene dal Peñarol, la società più importante dell’uruguay. Esordio da giovanissimo , tutta la trafila delle nazionale della Celeste è arrivato in Italia l’anno scorso alla corte del Bologna dove si è discretamente disimpegnato con 4 gol in 25 presenze (non tutte da titolare). Tabarez lo ha convocato 6 volte nella nazionale maggiore ma non la ha selezionato per la Copa America al via domani.

facebook
351