Bearzi

Udinese: Basta convocato – ecco la probabile formazione

Dopo la conferenza stampa di oggi che aveva lascito dubbi sull’utilizzo di Basta è stata diramata la lista dei convocati e il responso è positivo: il cursore di destra, il casco d’oro Dusan Basta è stato convocato per la trasferta di domani sera di Torino dove, a questo punto, è possibile ipotizzare un suo impiego dal primo minuto Rimane invece fuotri Domizzi e quindi noi proviamo a ipotizzare la formazione di domani sera: scontata la presenza di Brkic fra i pali è probabile che Guidolin opti per una difesa a tre con Benatia, Danilo e Coda confermati dopo la prestazione di domenica contro il Milan. Recuperato Basta che occuperà quindi la corsia di destra e dato per scontato l’utilizzo di Pasquale a sinistra, visto che è più adatto a fare eventualmente il quarto di difesa, con armero dirottato alla prossima partita interna rimangono da stabilire i tre di centrocampo. Con il rientro di Lazzari che ha ben figurato finora diventa probabile l’esclusione di Pereyra con dirottamento di Allan nel ruolo di mezzala destra. Questo anche perchè difficilmente crediamo che Guidolin si giocherà la trasferta con due mezzali offensive come Pereyra e Lazzari insieme. Rimane il ruolo di perno centrale. A Pinzi l’anno scorso venivano quasi sempre risparmiate gli impegni ravvicinati ma è possibile che il mediano romano giochi contro il Torino per riposare domenica contro il Genoa per presentarsi regolarmente al via contro il Liverpool giovedì prossimo. La prima alternativa potrebbe essere badu che quest’anno non ha mai giocato in quel ruolo ma le occasioni per Willians difficilmente saranno in una trasferta calda come quella di Torino.

Rimangono i due posti davanti. Il discorso è il solito: Di Natale sosterrà le partite ravvicinate? Noi optiamo per il no, nel senso che non giocherà queste due, ma piuttosto domenica contro il Genoa e giovedì contro il Liverpool (dove non vorrà sicuramente mancare). Il candidato naturale ovviamente è Barreto.  Il partner d’attacco sarà Ranegie che sarà spremuto al massimo fino a che dimostrerà di essere un arma che funziona.

Per noi quindi questi 11: Brkic, Benatia, Danilo, Coda; Basta, Allan, Pinzi, Lazzari, Pasquale; Ranegie, Barreto. Il trequartista sarà Ranegie con Barreto più avanzato

 

facebook

Lascia un commento

286