Udinese: Benatia, “PSG interessante ne parliamo a giugno “

benatiaCome sempre in piena stagione all’Udinese si parla di mercato. Ad attirare l’attenzione di tutte le big d’Europa è Mehdi Benatia, il fortissimo difensore centrale dell’Udinese che già l’anno scorso era stato votato dai colleghi il miglior difensore del campionato. Giocatore marocchino di 24 anni dalle potenzialità da fuoriclasse è un giocatore in continua e straripante ascesa. Straordinario il suo tempismo a giocare sull’attaccante a palla coperta, riesce a dominare un quarto del terreno di gioco. Perde qualcosina se spostato in fascia soffrendo i brevilinei che riescono a bruciarlo nei primi passi. Se proprio dobbiamo trovare un difetto a questo straordinario difensore, che non disdegna anche spingersi in attacco con ottimi risultati, è talvolta la serenità nei momenti difficili. E’ capitato di vederlo portare palla con l’intenzione di cambiare la partita e intervenire in modo poco lucido e irruento. Qualche volta pecca un po’ di sufficienza ma si tratta di un giocator straordinario, probabilmente il più forte difensore mai visto a Udine.

Un altro difetto: lo scarso tempismo nelle uscite sulla stampa. A Radio Montecarlo avrebbe infatti detto “Il Psg è un’ipotesi interessante, lo avevo già detto ad agosto. Ho parlato con il presidente, ma lui non voleva cedermi. Io sono di Parigi, la mia famiglia vive lì: è una buona possibilità. C’è un progetto importante: se ne può riparlare a fine stagione”.

Insomma l’affare si può fare anche perchè il Paris Saint Germain è la società in Europa che al momento può godere della massima disponibilità finanziaria. Il valore: i  Pozzo potrebbero partire da una valutazione di 15 milioni per chiudere intorno ai 12.  Sarà un campionato molto lungo in cui l’Udinese dovrà difendersi dalla voci di mercato

459