Bearzi

Udinese: Danilo in bianconero, il punto su tutte le altre trattative

danilo-palmeiras-630In realtà la cosa era fatta, dicono i bene informati, già a gennaio ma adesso l’arrivo di Danilo Larangeira difensore centrale del Palmeiras (ex squadra anche di Armero), da non confondersi con Danilo centrocampista del Santos, è ufficiale. Brasiliano con passaporto italiano dell’84 Danilo dovrà inserirsi nel pacchetto difensivo a 3 disegnato nella scorsa stagione da Guidolin. Difensore centrale con propensione a giocare anche a destra Danilo arriva in questo momento con i gradi di alternativa in attes adi conoscere il futuro di Zapata che da più parti viene indicato come molto vicino al Vilareal (che è una delle possibili avversarie di preliminare Champions dell’Udinese).  Vedremo se Danilo saprà ritagliarsi subito uno spazio in una difesa a tre che di solito non è molto comune in Brasile.

Intanto ieri il il ds Larini a rilasciato una lung aintervista a Sportitalia toccando un po’ tutti i temi del mercato bianconero

SANCHEZ: “Con il club blaugrana è difficile per noi mettere in piedi scambi di giocatori visto che non è proprio semplicissimo portare calciatori da una realtà grande come Barcellona ad una piccola come Udine. Il City? Come ha detto anche Pozzo gli inglesi sono arrivati ad offrire 35 milioni ma preferisco non parlare di cifre”.

PIATTI: “L’Almerìa è scesa in seconda serie ma ha fatto molto bene. Piatti è un altro di quei giocatori che stiamo seguendo per il ruolo di seconda punta, ne stiamo parlando”

INLER “E’ vero, la Juve voleva Sanchez ma non c’è mai stata una vera e propria trattativa. I bianconeri erano anche su Inler, hanno allacciato rapporti con l’agente ma noi non potevamo trattare visto che abbiamo già chiuso con il Napoli. Con il club azzurro credo che il giocatore debba superare alcuni piccoli problemi, ma lui non ha mai detto di non volersi trasferire in Campania”

PAROLO, FLORO, HANDA: “A Parolo ci siamo interessati ma non abbiamo mai approfondito la questione col Cesena. Handanovic rinnoverà con l’Udinese mentre su Floro Flores, a mio avviso uno dei migliori attaccanti italiani, non abbiamo fretta di decidere dove mandarlo a giocare anche se le richieste, di certo, non mancano. Sissoko? E’ un ragazzo che abbiamo seguito nella nazionale under 20 francese, abbiamo portato avanti una trattativa giò da diverso tempo e pensiamo di chiuderla nei prossimi giorni”

D’AGOSTINO: “Da parte nostra pensavamo che la Fiorentina volesse acquisire il calciatore. E’ per quello che abbiamo inserito una cifra molto bassa. Siamo rimasti sorpresi da questa rinuncia totale su un investimento così importante da parte del club viola. Noi comunque lo riteniamo un giocatore di spessore e potrebbe anche rientrare nei nostri programmi per la prossima stagione”.

facebook

Lascia un commento

641